Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il lato oscuro di Antonio Llorente

Il lato oscuro di Antonio Llorente

Oggi parliamo di La valle addormentata è vedere Johnny Depp Corre davanti al Cavaliere senza testa Film di Tim Burton 1999. Il regista ha ispirato il film dalla storia dell'americano Washington Irving (1783-1859), ma in realtà la sua interpretazione era ben diversa dalla sua Classici della letteratura fantasy e horror, che sostanzialmente manteneva il suo ambiente sinistro e oscuro. Per questo motivo, pur essendo un fan dell'universo gotico burtoniano, Antonio Llorente (Almeria, 1987) È andato alla fonte originale della creazione Le sue opere “più oscure, sperimentali e adulte”. Anche adesso, riconosce una versione illustrata fedele, sorprendente e accurata di “Leggenda di Sleepy Hollow” (Edelvives), che ha pubblicato dopo aver adattato molti dei classici più brillanti come “Peter Pan”, “Tom Sawyer”, “Anna dai capelli rossi” o “Piccole donne”. Volume 1 e 2.

Ciò che ci si aspetta da Lorente, che spesso traspone nei suoi personaggi i volti di attori, attrici o persone che conosce, sempre nel suo stile caratteristico di teste grandi e occhi acquosi, è che il protagonista, gru Ichabod, Avevo la faccia di Johnny Depp. Ma il lettore trova un punto debole Adrian Brodyperché leggere la sua descrizione dettagliata nel testo originale (in cui è un umile professore, non un investigatore sull'orribile morte di Tim Burton), lo affascina.

Ichabod Crane arriva nella remota cittadina di Sleepy Hollow, ricca di leggende soprannaturali. Lì aspira a sposare Katerina van Tassel, la figlia di un ricco contadino, suscitando la gelosia del rude giovane “Brum Bons” van Brunt, mentre un misterioso cavaliere senza testa cavalca attraverso la foresta su un cavallo spettrale.

“È più di una semplice storia dell'orrore, gioca con la psicologia. Si occupa della paura e riflette il modo in cui controlla le persone e le condizioni della vita della società, Come suggerirsi? Perché La paura è irrazionale -conferma Laurenti-. Come spiega il racconto, non si sa dove finisce la realtà e inizia l'immaginazione, e aggiunge: “È una storia con molte letture. Parla anche di un sogno”. Ascensione sociale. Là Critica di un'intera società E un modo di pensare. Come pensano i cittadini che qualcuno proveniente da fuori prenderà le loro donne? È Paura dell'ignoto“.

READ  Kanye West paga quasi 50 milioni di dollari per un secchio di cemento

Per il pittore, il personaggio di Ichabod “ha una qualità vivace, ostentata. È un po' brutto e un donnaiolo, ha il carisma di un incantatore di serpenti, è intelligente e sa manipolare, ma è una brava persona. amo Caterina perché è bella.” , ma anche perché è ricca…”

Notizie correlate

L'illustrazione di Lorente si sviluppa a partire da una tavolozza di colori che inizia, letteralmente, con “il caffè, e termina con l'oscurità assoluta del nero di seppia, mostrando come cresce la paura”, spiega chi si è permesso di sperimentare e mescolare texture e tecniche utilizzando grafite, carbone, olio, guazzo e acquerello al digitale. Non c'è pagina senza illustrazione. Il suo preferito, un potente duetto con l'impressionante Headless Horseman (che si trova all'inizio di questo articolo). “Sembra la paura, un prodotto dell'immaginazione delle persone, formato da foglie, rami e radici di alberi. È quasi un albero abbattuto.”

Con una copertina molto sensuale e grintosa e un'introduzione di Máximo Huerta, Llorente nota che il libro è stato “stampato la notte di Halloween”. Adesso ammettilo, vai avanti attirato dal lato oscuro, Sto lavorando ad un altro progetto di font gotici. Occhiolino finale: nell'ultima pagina, in mezzo a un gruppo di gente del posto, si guarda direttamente lo spettatore. Lì avrebbero trovato Washington Irving.