Gennaio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il premio Nobel per la pace argentino Adolfo Pérez Esquivel è stato ricoverato in ospedale | Argentina | DW

Il premio Nobel per la pace 1980 in Argentina e difensore dei diritti umani Adolfo Pérez Esquivel, 90 anni, è stato ricoverato in ospedale con un disturbo, ma è stabile e sotto monitoraggio, questa domenica (02.01.2022) ha fatto riferimento all’entità da lui fondata, il Servizio per la pace e la giustizia (Serbo).

Serbage ha spiegato sui social che “la TAC è andata bene. I medici escludono che si sia trattato di un incidente cerebrovascolare. Faranno un’eco (magnetica)”, riferendosi al ricovero di Perez Esquivel nella località turistica di Mar del Plata.

Architetto, scultore, pittore e attivista umanitario, è stato insignito del Premio Nobel per la pace per la sua lotta in difesa della democrazia e per la sua lotta per ritrovare vivi le migliaia di scomparsi durante il periodo della dittatura (1976-1983), ed è stato nelle loro carceri. prigioniero.

“È stabile. Sarà monitorato per 24 ore per vedere il suo sviluppo”, ha aggiunto Serbage.

All’inizio, si sparse la voce che avesse avuto un ictus, anche se Serbage lo rifiutò e promise di fornire maggiori informazioni sul suo sviluppo.

L’attivista è nato nel popolare quartiere San Telmo di Buenos Aires, fin da giovane e in base alle sue convinzioni cristiane, ha partecipato anche a movimenti non violenti e a beneficio dei gruppi più vulnerabili.

Pérez Esquivel è uno dei cinque premi Nobel argentini.

afp / efe / rr

READ  Il Regno Unito tocca ogni giorno 50.000 casi di Covid-19