Ottobre 18, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il presidente peruviano festeggia l’implementazione di 30 milioni di vaccini – Prensa Latina

Il presidente ha anche ringraziato i residenti per essere andati a vaccinarsi in una campagna che va verso l’intensificarsi, visto che a settembre sono state applicate otto milioni 298 mila 545 dosi, un numero mensile record.

“Questo risultato è grazie alla dedizione degli operatori sanitari e di coloro che sono venuti per essere vaccinati con convinzione e amore per la patria”, ha affermato Castillo nel suo messaggio.

Allo stesso tempo, ha pubblicato una tabella con i numeri mensili delle vaccinazioni iniziate lo scorso febbraio e gradualmente intensificate man mano che l’attuale governo che ha preso il potere il 28 luglio continua a crescere.

Secondo il programma, a febbraio sono state vaccinate 32.529 dosi; a luglio cinque milioni 806 mila 279; Ad agosto, nello stato di Castillo, cinque milioni 560mila 689 dosi; E a settembre otto milioni 298mila 545.

Secondo il ministro della Salute, Hernando Cevallos, il numero totale ha raggiunto finora 30.170.000 vaccini, con i quali il 60,8% della popolazione target ha ricevuto una dose, e lei ha 12 anni o più, ed è avanzata per iniziare a l’età di 18 anni.

Inoltre, il 46,9 percento di questa vasta popolazione ha ricevuto due dosi e ha notato che il 78,3 percento degli adulti di età superiore ai 60 anni e il 76,8 percento di quelli completamente vaccinati erano completamente vaccinati. Tra i 50 e i 60 anni.

Ha osservato che la copertura di questi gruppi di età costituisce un progresso significativo nella protezione della popolazione più vulnerabile, poiché il 90% di coloro che sono morti nelle unità di terapia intensiva aveva 50 anni o più.

msm / signora