Settembre 21, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Venezuela accusa gli Stati Uniti prima della CPI; La Bolivia condanna l’intervento di Almagro e OAS; Dialogo tra Vietnam e Stati Uniti; Attacco ai convogli militari statunitensi in Iraq ‘The World’ Granma

Il Venezuela accusa gli Stati Uniti alla Corte Penale Internazionale

Il governo del Venezuela ha presentato un nuovo rapporto alla Corte penale internazionale sugli effetti delle misure coercitive unilaterali adottate dagli Stati Uniti contro il paese, ha affermato il vicepresidente Delcy Rodriguez. In una conferenza stampa tenuta al Palazzo Miraflores, il vicepresidente ha denunciato la natura criminale delle sanzioni classificate come crimini contro l’umanità. Il leader bolivariano ha sottolineato che gli attacchi statunitensi mirano a sconfiggere un governo che non è in linea con i loro interessi. (PL)

La denuncia della Bolivia ferita ad Almagro e OAS

L’ambasciatore boliviano presso l’Organizzazione degli Stati americani, Hector Ars, ha denunciato il segretario generale, Luis Almagro, presso la sede dell’organizzazione, accusandolo di essere dietro una nuova ingerenza negli affari interni del Paese sudamericano. Arcey ha affermato che i recenti commenti di Almagro non sono altro che un nuovo e ingiustificato insulto. Il documento dell’Oas insiste nel mettere in discussione l’integrità dei dati sui risultati delle elezioni presidenziali del 2019 in Bolivia. In questo senso, l’ex presidente Evo Morales ha detto: “Niente più colpi di stato in Bolivia o in America Latina”. (telefono)

I leader del Vietnam parlano con il vicepresidente degli Stati Uniti.

Il presidente vietnamita Nguyen Xuan Phuc e il primo ministro Pham Minh Chin hanno ricevuto il vicepresidente americano Kamala Harris, in visita ufficiale nel Paese asiatico. Le due parti hanno convenuto di rafforzare le relazioni bilaterali e rafforzare la cooperazione in materia di economia, commercio, investimenti, sicurezza, difesa, salute, scienza e tecnologia, istruzione e lotta ai cambiamenti climatici. Harris ha ribadito il sostegno di Washington per un Vietnam forte, indipendente e prospero, nonché i suoi sforzi per l’integrazione internazionale. (PL)

READ  I talebani rifiutano di prolungare il periodo di evacuazione in Afghanistan - Juventud Rebeldi

Otto navi militari statunitensi sono state attaccate in Iraq

Almeno otto convogli che trasportano attrezzature logistiche per le forze statunitensi sono stati presi di mira in varie parti dell’Iraq. Il nuovo gruppo Qassem Al-Yabreen ha rivendicato la responsabilità degli attacchi, affermando che il loro scopo era quello di impedire la presenza degli occupanti americani. Gli attacchi contro obiettivi statunitensi sono aumentati negli ultimi mesi, in un momento in cui c’è un forte risentimento tra gli iracheni per la presenza militare di Washington. (TV spagnola)