Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La produzione industriale italiana diminuirà del 2,5% nel 2023

La produzione industriale italiana diminuirà del 2,5% nel 2023

Ripeti il ​​primo paragrafo senza errori

La produzione industriale in Italia è destinata a diminuire del 2,5% nel 2023 rispetto all’anno precedente, poiché gli investimenti rallentano a causa dell’aumento dei tassi di interesse, ha detto venerdì l’agenzia nazionale di statistica Istat.

“Tra i maggiori settori industriali, i materiali sono gli unici…

Ripeti il ​​primo paragrafo senza errori

La produzione industriale in Italia è destinata a diminuire del 2,5% nel 2023 rispetto all’anno precedente, poiché gli investimenti rallentano a causa dell’aumento dei tassi di interesse, ha detto venerdì l’agenzia nazionale di statistica Istat.

“Tra i principali settori industriali, solo i beni strumentali hanno avuto nel 2023 una crescita rispetto all'anno precedente”, spiega in una nota l'Istads.

La produzione industriale tra ottobre e dicembre è scesa in media dello 0,5% rispetto al trimestre precedente, nonostante a dicembre fosse aumentata dell'1,1% rispetto a novembre.

A dicembre i settori dei beni di consumo sono cresciuti del 3%; beni strumentali, 1,6%; e beni intermedi, 0,8%. La produzione nel settore energetico è invece diminuita del 2%.

Pubblicità – Scorri per continuare

Per quanto riguarda il prodotto interno lordo (PIL), nel 2023 è aumentato dello 0,7%, un valore inferiore alle proiezioni del governo, che scommetteva su un aumento dello 0,8%, secondo la prima stima pubblicata dall'Istat a fine gennaio.

bh/vk/jvb/pc

READ  Jaén esporta principalmente alla rinfusa e in Italia, l'80% del suo petrolio insieme al Portogallo.