Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La risposta di Bodmer ai suoi presunti successori all'Atletico Nacional

La risposta di Bodmer ai suoi presunti successori all'Atletico Nacional

L'Atlético Nacional non è riuscito a superare il pareggio contro l'Once Caldas nel terzo turno del torneo e solo quattro dei nove hanno preso parte al gioco. dopo il fidanzamento, L'allenatore John Bodmer ha parlato con la stampa e ha analizzato il lavoro della sua squadra.

L'allenatore era nell'occhio del ciclone dopo la sconfitta per 4-1 subita dalla sua squadra contro l'America nella giornata precedente, che lo aveva destabilizzato e aveva fatto emergere nomi alternativi alla sua operazione. Tuttavia, Bodmer è stato risoluto in conferenza stampa e, lungi dall'essere insoddisfatto, si è congratulato con la sua squadra per il lavoro svolto sul campo.

Voglio congratularmi con il gruppo per il loro impegno.Non solo dall'aspetto fisico, ma dallo sviluppo dell'idea di gioco. Abbiamo creato tante occasioni e siamo entrati più volte nell'area avversaria, il che mi dà tranquillità. Vorrei essere costante nei 90 minuti, ma c'è un avversario che lavora e creerà situazioni. Il gruppo ha fatto un ottimo lavoro oggi “Resto calmo con loro”, ha detto.

Inoltre, si è soffermato sulla rotazione e sull'importanza di trovare un sostituto nella formazione della CONMEBOL Libertadores: “Stiamo cercando di mettere insieme la squadra, ma questo mi dà la tranquillità di trovare un sostituto nella squadra senza perdere i principi di base. . Metteremo insieme una rosa che compete molto bene Non importa chi gioca.”

Non volevo inviare un messaggio sulle buste pagaL'ho fatto tenendo presente la serie di partite. Domani ci rinfresceremo, poi andremo a Tunja, che è una piazza complessa, e poi arriveremo a Libertadores. Ha aggiunto: “Non voglio individuare nessuno”.

READ  Il sorteggio dei quarti di finale di Champions League 2023, in diretta | Il Real Madrid affronterà il Chelsea nei quarti di finale | gli sport

Riguardo alla questione di questi presunti candidati alla sua successione, Bodmer ha risposto: “Penso di avere un vantaggio, cioè che non ho una vita mediatica, e quelli vicino a me sanno che non mi piace che si parli del media.” La vita: la pressione che ricevo è che mi sforzo, immagino molte cose e conosco il significato del patriottismo. Vincere, pareggiare o perdere, i nomi vengono sempre fuori e, nella situazione in cui ci troviamo, immagino che lo facciano anche loro.. Ho la tranquillità che c’è del lavoro in campo e so che produce risultati. Lavoro tutti i giorni. “Oggi abbiamo perso due punti, ma abbiamo fatto tante cose buone”.