Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

NTT DATA sta rivoluzionando l’esperienza di acquisto L’Oréal con soluzioni AI avanzate

NTT DATA sta rivoluzionando l’esperienza di acquisto L’Oréal con soluzioni AI avanzate

Un’esperienza d’acquisto che apre le porte a diverse opportunità: è questa la proposta di “Lore”, l’assistente virtuale digitale creato da NTT DATA e Microsoft per L’Oréal, che trasforma l’esperienza dello shopping e dello shopping Commercio sociale.

Lore è progettato per migliorare il servizio clienti Robot. Questi tipi di tecnologie sono generalmente programmati per un numero limitato di risposte, il che spesso si traduce in livelli di precisione ridotti man mano che le query diventano più dettagliate.

L’Oréal ha scelto di portare le interazioni con i propri clienti a un nuovo livello co-sviluppando questo assistente con NTT DATA, che è in grado di mantenere una comunicazione molto personale con ogni cliente in linguaggio naturale, come se fosse un essere umano.

Questa soluzione si basa su “Vigiliala piattaforma di intelligenza artificiale conversazionale di NTT DATA per la creazione e la gestione di assistenti virtuali utilizzando l’intelligenza artificiale generativa che integra anche le più recenti innovazioni di Azure Open AI, in grado di comprendere fluentemente dialoghi scritti e parlati.

“Il processo di sviluppo di questa soluzione è stato impegnativo e, allo stesso tempo, molto ricco di apprendimento. “Per garantire che la consulente di bellezza virtuale raggiungesse il suo obiettivo e fosse in grado di fornire risposte coerenti e sensibili, anche nelle situazioni più difficili, abbiamo l’ha addestrata ampiamente per diversi mesi. Commenta Santiago Santa Maria, Direttore Conversational AI di NTT DATA.

Lore fornisce suggerimenti ai clienti in base alle loro esigenze, consiglia prodotti che soddisfano tali criteri e li indirizza al negozio Collegato Il marchio o addirittura consente loro di acquistare nella stessa app in cui avviene l’interazione. “Sviluppando Lore, sappiamo di poter offrire un livello di attenzione altamente personalizzato che ci consente anche di insegnarti nuovi prodotti e di espandere la tua conoscenza e sensibilità nell’interazione con gli esseri umani. Questa è solo la punta dell’iceberg di come l’intelligenza artificiale può responsabilizzare gli utenti e migliorare la vita delle persone”. Aggiunge Santa Maria.

READ  Wall Street ha aperto in rosso e il Dow Jones è sceso dell'1,29%, in attesa dell'Ucraina

Lo ha affermato Arturo Pérez Wong, direttore generale CPD CERAN di L’Oréal Cile “Grazie a questa nuova tecnologia siamo in grado di comprendere meglio i nostri clienti e fornire loro un servizio superiore, poiché Lore può mantenere una conversazione fluida come se fosse una persona reale e consigliare i prodotti giusti in ogni situazione, riducendo il margine di errore .” Inoltre, lo garantisce “Questo è il punto di partenza per una soluzione che si evolverà nel tempo.”

Da parte sua, Francisca Onda, Key Accounts Manager di L’Oréal, ha commentato che “L’Or” “È stata un’opportunità per connettersi maggiormente con i nostri clienti, per farli sentire veramente accompagnati e per umanizzare l’assistenza, con supporto ed empatia”.

La soluzione aziendale ti consente di creare rapidamente agenti virtuali in grado di gestire in modo efficiente migliaia di utenti, in più lingue e in diverse aree della tua attività. Inoltre, può essere implementato su una vasta gamma di canali digitali come WhatsApp, Instagram e Call centerIl web, i cellulari, i chatbot e altre apparecchiature. In altre parole: esperienza del cliente Commercio socialesalire a un nuovo livello.