Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prestiti bancari: errori che si verificano e chiavi per la loro richiesta e qualificazione | risparmio | i miei soldi

niente “fintech” credittube Condurre uno studio per determinare quali sono le chiavi quando si richiede un prestito e non mancare di provare.

Per fare questo, ha analizzato più di 25.000 richieste di credito (per abitazioni, auto e investimenti gratuiti) sulla sua piattaforma, tra gennaio e settembre 2021, con oltre 5 miliardi di pesos.

(Vedo: Questi i requisiti per sostenere la seconda fiera dell’edilizia abitativa).

Successivamente, ha incrociato questi dati con fattori di analisi chiave per l’algoritmo che utilizza per determinare se una persona è in grado o meno di ottenere un prestito dall’istituto finanziario più rispettabile del paese.

La prima cosa da considerare sono gli errori da evitare quando si richiede un prestito, secondo quanto accertato dal Creditop. Eccoli:

Mentire: Questo è l’errore più comune, le persone si trovano a dire di avere più reddito di quello che effettivamente hanno o che non vengono segnalati alle agenzie di credito quando lo fanno.

– non confrontare: Gli utenti tendono a chiedere prestiti senza creare grandi conti e ottenere questi prodotti per la massima durata possibile, o peggio, senza confrontare quali banche sono le migliori per loro in termini di tasso di interesse.

Non indagare sui sussidi governativi: Circa il 37% delle persone che chiedono prestiti per l’acquisto di immobili non verifica se hanno accesso a questa assistenza, che rappresenta una perdita di potenziali risparmi durante la vita del prestito.

(Vedo: Ecco come accedere al sostegno abitativo per i ‘giovani proprietari di casa’).

Il secondo sono le chiavi della tua richiesta di credito, a seconda del tipo di prestito che desideri. Ed eccoli:

READ  L'inflazione dell'Eurozona balza al 3,4% a settembre, il livello più alto da 13 anni | Economia

prestiti per la casa

È la chiave per contare Con denaro a copertura dell’acconto: tra il 20% (affitto) e il 30% (mutuo) del valore commerciale dell’immobile.

– nel mezzo, Il canone mensile non deve superare il 30% del reddito mensile del richiedente.

La durata del credito non deve essere superiore a 75 anni.

– Ho preso la mia decisione In precedenza l’immobile che si desidera acquistare, sia per abitazioni nuove che usate.

– Prova di anzianità lavorativa Più di 6 mesi per i dipendenti o 12 mesi per i lavoratori autonomi.

(Vedo: Findeter lancerà nuove linee di credito per 1,75 miliardi di dollari).

È essenziale che tu abbia i soldi per coprire l’acconto della casa.

iStock

Crediti per veicoli nuovi o usati

– spese totali Che non più del 60% del suo reddito.

Ha esperienza di credito Minimo un anno in un prodotto finanziario (credito di investimento gratuito, carta di credito o piano mobile).

Sii chiaro sul veicolo da acquistare, Assicurati che sia nella concessionaria e il tempo di consegna stimato.

– Ha l’anzianità Posizione minima in base alla loro condizione lavorativa: I dipendenti con contratto a tempo indeterminato devono dimostrare 3 mesi nella posizione. Per i candidati con contratto di lavoro subordinato oa tempo determinato, deve dimostrare un anno di permanenza, ed infine per i prestatori di servizi o liberi professionisti, l’età minima è di 18 mesi.

– Se il veicolo viene utilizzato, Assicurati che non ci siano restrizioni o restrizioni legali.

(Vedo: Il 47% dei prestiti su busta paga viene utilizzato per sbarazzarsi del debito).

prestiti di investimento gratuiti

– Età massima L’accesso a questi prodotti è generalmente fino a 75 anni.

– Importo massimo Il saldo deve essere compreso tra 8 e 12 volte il reddito mensile del richiedente.

Ha esperienza di credito Soprattutto nei prodotti di consumo o nelle buste paga da più di un anno.

Per i dipendenti a tempo indeterminato
e per la prestazione dei servizi, l’anzianità di servizio non deve essere inferiore ad un anno; Per contratto a tempo indeterminato, per un periodo di 6 mesi.

Avere una buona abitudine di pagare In altri crediti guadagnati e impegni con il settore reale, come i piani dei telefoni cellulari, Internet e la televisione via cavo, tra gli altri.

(Vedo: Ecco cosa succede ai debiti del defunto).

Ma ricorda, prima di richiedere un nuovo prestito, fai una contabilità in modo che con una tale ristrutturazione finanziaria sarai in grado di coprire il pagamento.

È essenziale avere una buona abitudine di spingere.

valigia