Aprile 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Radio L'Avana Cuba |  Hanno chiesto all’Italia di rafforzare la solidarietà con Cuba

Radio L'Avana Cuba | Hanno chiesto all’Italia di rafforzare la solidarietà con Cuba

Immagine illustrativa

Roma, 30 dicembre (RHC) L'Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba (Anaic) e l'organizzazione regionale MediCuba-Europa hanno diffuso questo sabato un messaggio congiunto chiedendo una maggiore solidarietà con la nazione caraibica.

Il documento, pubblicato sul sito ufficiale dell’Anaic pochi giorni prima del 65° anniversario della vittoria della rivoluzione cubana, il 1° gennaio, condanna l’intensificazione delle misure economiche, commerciali e finanziarie del governo degli Stati Uniti contro l’isola nel 2023.

Il suo scopo è soffocare ancora di più il popolo cubano in “un chiaro tentativo di affamarlo letteralmente”, riflettendo i sentimenti delle associazioni di tredici paesi del cosiddetto Vecchio Continente che compongono MediCuba. Europa.

Washington, invece, mantiene Cuba in una falsa lista di paesi che sostengono il terrorismo, cosa che aumenta la pressione, con nuove misure che colpiscono l'economia cubana, “rendendo impossibile a chiunque. Viaggiare negli Stati Uniti senza visto speciale in Cuba.

“Questo insensato inasprimento della politica di aggressione spiega il risultato schiacciante dell’ultimo voto dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, in cui 187 paesi hanno condannato la politica di blocco contro Cuba, e solo 2 paesi hanno votato contro la risoluzione, gli Stati Uniti e Israele, ” si legge nel rapporto.

Il messaggio, firmato dai presidenti di Anaic e MediCuba-Europa, Marco Papaci e Franco Cavalli, indica anche che i due hanno partecipato al famoso processo contro il blocco statunitense nel novembre di quest'anno in Belgio, in violazione delle regole internazionali. Leggi e diritti umani del popolo cubano.

Il processo giudiziario è stato condotto davanti al Parlamento europeo da diverse associazioni di giuristi democratici nazionali, riunite presso la sede del Parlamento europeo a Bruxelles, e secondo Pappacci e Cavalli tale procedimento ha esposto direttamente o indirettamente conseguenze drammatiche e spesso pericolose. .

READ  Per il terzo giorno consecutivo Cuba registra nuovi contagi e decessi per COVID-19

Alla fine, la Corte ha stabilito all’unanimità che “il blocco sempre più soffocante con cui gli Stati Uniti tentano di imporre la propria volontà imperiale a Cuba da più di 60 anni costituisce un crimine contro l’umanità secondo i dettami del diritto internazionale”, riferendosi ai due leader dell'unità.

“È chiaro che Cuba ha bisogno del nostro sostegno oggi più che mai”, quindi “trasformiamo la generosità delle vacanze di Natale e Capodanno in un aiuto ancora più tangibile e importante per il popolo cubano”.

“Non dobbiamo mai dimenticare le parole di Sev: “La solidarietà internazionale è la tenerezza del popolo”, dicono infine nell'appello Anaik e i dirigenti di Medicuba-Europa. (Fonte: PL)