Aprile 22, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Swatch aumenta i profitti del 55% nel primo trimestre grazie al ritorno del turismo in Asia |  Economia

Swatch aumenta i profitti del 55% nel primo trimestre grazie al ritorno del turismo in Asia | Economia

L’orologiaio svizzero Swatch Group, che possiede i marchi di fascia alta Omega, Longines e Tissot, nonché gli orologi in plastica che portano il suo nome, ha realizzato un utile netto di 498 milioni di franchi svizzeri (517 milioni di euro) nella prima metà di quest’anno . Nell’anno, un aumento del 55,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, trainato dalla ripresa del turismo in Asia. Il fatturato è cresciuto dell’11,3% a 4.019 milioni di franchi (4.180 milioni di euro).

Per settore di attività, le vendite di orologi e gioielli sono cresciute dell’11,9% a 3844 milioni di franchi, secondo i risultati pubblicati giovedì. Il fatturato della divisione Electronic Systems è rimasto invariato a CHF 173 milioni. L’azienda evidenzia gli “enormi” effetti cambio negativi dovuti alla forza della valuta svizzera: senza tener conto degli effetti cambio, le vendite complessive sono aumentate del 18%.

La spinta fornita dal ritorno del turismo in Asia è stata una delle chiavi della prima metà dell’anno. E la società ha spiegato in una dichiarazione rilasciata questo mese: “La prima metà del 2023 è stata contrassegnata dalla revoca delle ultime restrizioni di viaggio in Asia, che si sono tradotte in significativi aumenti delle vendite in valuta locale nella maggior parte dei principali mercati”. Si evidenzia la ripresa della Cina e di altre destinazioni turistiche in Asia, come Thailandia e Macao, che hanno beneficiato del ritorno dei voli verso il continente asiatico. A Hong Kong le vendite sono triplicate.

Nel frattempo, anche i più importanti mercati europei del gruppo svizzero hanno registrato una crescita “molto forte”, guidata dalla Svizzera, in crescita di quasi il 50%, seguita da Italia, Spagna e Francia. “Le vendite in Nord America sono andate molto bene, in particolare nei segmenti di prezzo medio e basso, con tassi di crescita a due cifre”, aggiunge la nota.

READ  AMI Media Aggregator fa causa a META per concorrenza sleale e pretende oltre 550 milioni

Il gruppo svizzero è ottimista per quanto riguarda la seconda metà dell’anno e vede “eccellenti opportunità di crescita” in “tutte le regioni” e “tutti i segmenti di prezzo”. L’unica nube che si profila all’orizzonte, avverte, rimane il “contesto monetario sfavorevole”. La debolezza del mercato asiatico ha influenzato i risultati dell’industria orologiera nel 2022. Ha guadagnato il 6,3% in più, a 823 milioni di franchi, ma la crescita è stata ostacolata dalla Cina, nonostante i forti aumenti in Europa, America, Medio Oriente e altri paesi asiatici.

Secondo la dichiarazione, le vendite di tutti i marchi sono in crescita, anche se non sono stati forniti dettagli o numeri. “La domanda globale di orologi Swatch e MoonSwatch non solo è diminuita, ma è aumentata”, spiega. Moonswatch è una collezione lanciata lo scorso novembre in collaborazione tra Swatch e Omega. Il marchio Tissot si è sviluppato “molto forte”, soprattutto in Nord America. “L’ottimo sviluppo della rete retail del Gruppo, con tassi di crescita ben superiori al 20%, conferma il posizionamento unico dei marchi del Gruppo”, spiega.

Il numero dei dipendenti è aumentato del 2,6% nella prima metà del 2023 e ha raggiunto le 32.899 persone a fine giugno.

Segui tutte le informazioni per Economia E un lavoro In Facebook E Cinguettioo sul nostro sito Il notiziario settimanale

Agenda di cinque giorni

Le date economiche più importanti della giornata, con chiavi e contesto per comprenderne la portata.

Ricevilo nella tua posta