Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ultime notizie: il petrolio continua a diminuire dopo il rapporto sull’inventario

Ultime notizie: il petrolio continua a diminuire dopo il rapporto sull’inventario

L’Energy Information Administration (EIA) ha pubblicato oggi alle 15:30 GMT un rapporto settimanale ufficiale sulle scorte petrolifere statunitensi. Si prevedeva che il rapporto mostrasse un leggero aumento delle scorte di petrolio, una diminuzione delle scorte di benzina e una diminuzione dei distillati. Tuttavia, il rapporto API pubblicato ieri pomeriggio ha accennato ad un aumento significativo delle scorte totali di petrolio greggio, nonché a un profondo calo delle scorte di benzina e distillati.

Il rapporto vero e proprio ha mostrato un aumento delle scorte petrolifere maggiore del previsto, ma leggermente inferiore a quello lasciato intendere dal rapporto API di ieri. Le scorte di benzina sono aumentate inaspettatamente, mentre le scorte di distillati sono diminuite meno del previsto.

Rapporto sulla valutazione dell’impatto ambientale sulla variazione delle scorte petrolifere statunitensi

  • Scorte petrolifere: +8,7 milioni di barili rispetto a +0,9 milioni di barili attesi (API: +9,05 milioni di barili)
  • Scorte di benzina: +0,75 milioni di barili rispetto a -0,1 milioni di barili previsti (API: -1,79 milioni di barili)
  • Inventario distillati: -1,02 MB rispetto a -1,29 MB previsti (API: -3,51 MB)

Nel complesso, il rapporto è stato leggermente ribassista e ha ampiamente confermato la lettura API ribassista di ieri per le scorte petrolifere. I prezzi del petrolio sono scesi in modo istintivo, ma da allora hanno cancellato quei cali e ora vengono scambiati vicino ai livelli pre-annuncio. Tuttavia, il petrolio è crollato di oltre il 4% nel corso della giornata, dopo la notizia che l’OPEC+ avrebbe ritardato la riunione a causa dei disaccordi sulla produzione.

Il petrolio mantiene le sue perdite oggi dopo che il rapporto dell’Energy Information Administration ha confermato la lettura API di ieri. Fonte: XStation 5

“Questo rapporto viene fornito solo a scopo informativo generale e didattico. Qualsiasi opinione, analisi, prezzo o altro contenuto non costituisce un consiglio o una raccomandazione di investimento ai sensi della legge del Belize. Le prestazioni passate non sono necessariamente indicative di risultati futuri e qualsiasi persona che agisce in base a tali informazioni XTB lo farà a proprio rischio e pericolo. XTB non accetterà alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni, inclusi, senza limitazioni, eventuali perdite di profitto, che potrebbero derivare direttamente o indirettamente dall’uso o dall’affidamento su tali informazioni.”) I prodotti a leva comportano un alto livello di rischio. Assicurati di comprendere i rischi associati.

READ  Quando le modifiche vengono implementate internamente