Febbraio 26, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Con laghi, castelli e prezzi come la Spagna

Con laghi, castelli e prezzi come la Spagna


Italia



È molto economico e per niente turistico: la parte d'Italia che devi conoscere




Janir Manjanas

  • Janir Manjanas
  • Laureato in Marketing ed esperto in Marketing Digitale. Redattore presso OK Diario. Esperto in Hobby, Animali Domestici, Consumi e Lotteria di Natale.





Se vuoi fare un bel viaggio quest'anno 2024 senza spendere troppo, A Questa parte d'Italia, anche se completamente trascurata dai turisti, è molto preziosa. Paesaggi da sogno e prezzi accessibili ne fanno una destinazione che sicuramente vi farà innamorare.

Parlare di Trentino-Alto Adige, il cui capoluogo e città più popolosa è Trento. Situata nell'Italia nordoccidentale, confina con l'Austria a nord e a est e con la Svizzera a nord-ovest, è la parte meno popolata del paese. Visitarlo ti immerge in un'esperienza unica che unisce la bellezza naturale alla ricca storia e cultura delle sue città.

Il Trentino-Alto Adige è una regione meno conosciuta d'Italia

Situata nel cuore delle Dolomiti, questa regione colpisce per la sua bellezza naturale e le magnifiche montagne. Sebbene sia prevalentemente montuoso, ospita anche edifici e monumenti storici dal Medioevo al Rinascimento. Ricco di storia e diversità, si distingue per il suo status di confine.

Puoi goderti avventure all'aria aperta Ampia offerta di stazioni sciistiche e sentieri alpini. Luoghi come Madonna di Campiglio, Val Gardena e San Martino di Castrozza offrono fantastiche esperienze sulla neve durante i mesi invernali.

Durante l'estate una visita al Parco Nazionale dello Stelvio con le sue valli, montagne, ghiacciai e cascate è un'esperienza straordinaria. IL Aeroporti di Verona, Venezia, Bolzano e Trento-Mattarello Facilitano l'accesso a questa regione.

Storia

Fino al 1918, Il Trentino-Alto Adige faceva parte dell'Impero austro-ungarico. Dalla Restaurazione del 1815 aveva già alcune prerogative di autogoverno. Tuttavia, il Trattato di Saint Germain del 1919 creò tensioni tra la popolazione culturalmente germanica dividendo la regione. Durante il regime fascista si intensificarono gli sforzi per “italianizzare” la regione. Dopo la caduta di Mussolini la regione passò sotto il controllo di Hitler fino all'arrivo degli Alleati.

La complessa situazione post-armistizio, caratterizzata da una popolazione divisa e da una propria identità segnata da un binomio culturale italo-tedesco, portò i governi italiani del dopoguerra a emanare leggi di autonomia per placare le velleità separatiste del Trentino. Le richieste di autonomia si riflettevano nella Costituzione italiana Accordo Degasperi-Gruber del 1946, dopo la seconda guerra mondiale. .

Tendenza

Nel cuore delle Alpi, Trento, capoluogo del Trentino, svetta come Una città affascinante con un centro storico che unisce elementi medievali e rinascimentali con edifici colorati. Il Duomo di Trento, in stile romanico, è sede del Concilio di Trento dal 1212. Interessante anche la visita al Museo di Trento, progettato dal famoso architetto Renzo Piano e specializzato in scienze naturali.

Bolzano

Bolzano, il capoluogo dell'Alto Adige, a un'ora da Trento, è una piccola e pittoresca cittadina che riflette le caratteristiche fusion italo-tedesche della regione. I suoi vicoli e gli edifici medievali con influenze austro-ungariche creano una splendida architettura con le montagne come sfondo. Piazza Walther, il Duomo e la Basilica romanica sono i monumenti principali, spicca nel cuore della città. Le strade sono fiancheggiate da boutique, negozi di artigianato e ristoranti, e la piazza principale ospita la chiesa in stile gotico di Santa Maria Assunta.

Riva del Garda

Situata a nord del Lago di Garda, si rivela Riva del Garda Monumenti come la Torre Aponale, San Marco e le Porte di San Michele, la statua di San Giovanni, il Ghetto Ebraico, il monumento ai caduti e le pittoresche casette con lo sfondo delle verdi colline. Altra caratteristica interessante è La Rocca de Riva del Garda, un castello medievale che ospita un museo pittorico, archeologico e storico.

Lucerna, Folgaria e Lavarone

Lucerna, Lavarone e Folgaria sono paesi montani del Trentino, noti per il loro ambiente montano. Prati, boschi di abeti rossi e ruscelli cristallini. La regione ha una storia segnata dalla Prima Guerra Mondiale, come testimoniano le fortificazioni e le trincee sugli altipiani. Questi villaggi sono ideali per gli sport invernali come lo sci, lo snowboard o lo sci.

Val di Non

La Val di Non è conosciuta come una delle valli Ampie valli in questa parte d'Italia. Oltre 630 metri quadrati, offre viste panoramiche su montagne, meleti, tipiche case in legno e paesaggi impressionanti. Da non perdere durante il viaggio il bellissimo Lago di Santa Giustina e il piccolo Lago Doval. Quest'ultima, situata a 1.178 metri sul livello del mare, è la più grande laguna naturale del Trentino e il gioiello del Parco Naturale Adamello-Brenda.

Val Gardena e Parco Naturale Puez-Odle

Situata in Alto Adige, la Val Gardena è una bellissima valle delle Dolomiti, sede di paesi come Selva di Val Gardena, Ortisei e Santa Cristina di Val Gardena. Spicca Splendide piste da sci tra cui le piste del Sellaronda. Situato a 2.500 metri sul livello del mare, il Parco Puez-Odle offre viste panoramiche eccezionali sulla valle.

Hai il coraggio di visitare questa bellezza? parte d'Italia È questo il 2024?




Le ultime curiosità







READ  The Telegraph - L'Italia vieta l'uso del cellulare nelle scuole