lunedì, Luglio 15, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Dalla benzina all’energia elettrica: i grandi marchi automobilistici si danno appuntamento in Qatar

Il business automobilistico multimiliardario sta cambiando rapidamente. Euronews ha visitato il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra in Qatar, dove i leader di Toyota, Kia e BMW hanno discusso della transizione dalla benzina all’energia elettrica e del futuro generale del settore.

Pubblicità

Il business automobilistico multimiliardario sta cambiando rapidamente. Euronews ha visitato Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, QatarDove i leader di Toyota, Kia e BMW hanno discusso della transizione dalla benzina all’energia elettrica.

Una delle industrie più potenti del mondo

Secondo gli analisti del settore, non esiste un’industria più grande di quella automobilistica. L’industria automobilistica globale di IBISWorld vale più di 4 trilioni di dollari.

Il settore è talmente vasto che, di fatto, In Europa, il 7% dei posti di lavoro è legato alle automobili. I produttori stanno apportando enormi cambiamenti per fare la loro parte nella lotta contro il cambiamento climatico.

Ricercatori Si prevede un aumento significativo della domanda di veicoli elettrici, con 14 milioni di unità previste Entro la fine del 2023.

Toyota e BMW: nuove tecnologie e consapevolezza ambientale

Secondo Consumer Reports, Toyota è la casa automobilistica più venduta al mondo e BMW è il marchio automobilistico numero 1. Abbiamo parlato con i leader di questi grandi marchi per scoprire la loro visione per il futuro.

“La tecnologia e l’innovazione sono al centro di Toyota. Toyota sta seguendo una strategia multi-traccia in cui investe in diverse tecnologie, come motori elettrici, celle a combustibile, motori ibridi, motori a benzina e a combustione”, afferma Yazan Mustafa, Senior Manager , Concessionari Toyota nel Medio Oriente.

Per Matthias Hartl, Direttore Vendite e Marketing BMW per il Medio Oriente, ci sono due questioni che sono veramente importanti per il marchio.

READ  Incontra DOGEY, la nuova criptovaluta che aiuterà i cani abbandonati

“Prima di tutto, ci preoccupiamo molto delle tendenze e vediamo la sostenibilità e la consapevolezza ambientale come parte di questa tendenza. La seconda parte, che è molto importante per noi, sono i nostri clienti. Quindi ci preoccupiamo di ciò che vogliono e noi forniamo ciò che apprezzano nelle auto.

Kia: aumento delle vendite di auto ecologiche

Il gigante automobilistico coreano Kia ha registrato una crescita costante negli ultimi 12 mesi, con vendite di auto ecologiche.

Le vendite di veicoli elettrici sono aumentate dell’87% rispetto allo scorso anno. Yasser Shabsough, Vice Presidente delle Operazioni Commerciali di Kia per il Medio Oriente e l’Africa, ci parla dei piani futuri dell’azienda.

“Ci stiamo concentrando su una strategia che pone l’elettricità come elemento chiave. L’idea di connettività è quella di garantire ai clienti un’esperienza completamente connessa quando sono nelle nostre auto. E Entro la seconda metà di questo decennio, quasi tutte le nostre auto saranno o pronte per la guida autonoma.“, account.

Perché organizzare questo evento in Qatar?

Kia, insieme a molti altri marchi, è qui a Doha per condividere nuove idee e risolvere problemi a livello di settore. Ma perché organizziamo qui, in Qatar, un evento che si tiene anche in Europa? Ebbene, abbiamo posto questa domanda al Direttore Generale del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, Sandro Mesquita.

“Tutto è iniziato nel luglio 2020, quando ho ricevuto una telefonata da Sua Eccellenza Mr. Akbar Al Baker che mi chiedeva se fossi interessato a organizzare un’edizione del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra a Doha”, racconta.

“Nel processo ci siamo detti: perché fare un’edizione? È meglio pensare ad andare avanti e sviluppare insieme un concetto completamente nuovo. Ecco perché ci è venuta l’idea dell’Automotive Excellence Festival. Ecco perché siamo qui oggi a Doha per partecipare a questa prima edizione”.

READ  meno cinese? Più globalizzazione | un lavoro

I Paesi Bassi scelgono auto d’epoca più rispettose dell’ambiente

Ma non è solo qui, a Doha, che fiorisce la passione per le auto. Nei Paesi Bassi, un’azienda sta aiutando le auto d’epoca a diventare più rispettose dell’ambiente.

Una Porsche 911 degli anni ’60 è stata completamente convertita in elettrica da Martin van Dijk e dalla sua azienda. Veicolo aperto.

Una Porsche a benzina fa molto rumore; Tuttavia, la 911 elettrica di questa azienda non ha la potenza e ne ha ancora. Molte auto d’epoca faticano a soddisfare gli standard sulle emissioni. Per Martin, questo lavoro ha una missione.

“Riportate i colori nelle strade”, dice, “amiamo le auto d’epoca e siamo molto delusi dal fatto che non le vediamo più qui”.

Pubblicità

Voiture Extravert, creata nel 2016, riceve qui le carrozzerie 911 senza motore dalla Germania e ha creato la propria auto Sistema motore elettrico ad alta specifica, Che hanno installato loro stessi.

Ha un’autonomia di 400 chilometri e ogni vettura è dotata di dotazioni digitali avanzate, ma non è economica. Il prezzo minimo per auto è di 350.000 euro.

Il semplice restauro di un’auto d’epoca, riportandola allo standard che raggiungiamo, è qualcosa che ti costerà facilmente 200.000 euro.. Naturalmente facciamo le cose in modo intelligente; “Lo facciamo in piccoli lotti di produzione, il che lo rende più redditizio, ma in realtà rappresenta una parte importante del nostro prezzo di costo”, spiega Martijn.

Finora hanno venduto dieci auto e puntano a venderne 12 quest’anno, spedendole ad acquirenti in tutto il mondo.

Apple annuncia un’auto tra i suoi nuovi prodotti

Il gigante tecnologico Apple ha annunciato un grande nuovo prodotto. All’orizzonte si profila un’auto Apple. Si dice che il prodotto si chiami Sono una macchina Sarà completamente compatibile con i prodotti Apple come iPhone e iPad.

Pubblicità

I dettagli sul prodotto sono scarsi. Dovremmo seguire il suo percorso nei prossimi mesi, poiché sembra destinato a cambiare le regole del gioco in questo settore.

READ  Il razzo russo lancia 34 satelliti per l'operatore britannico OneWeb

Volkswagen, Alpha e Omega mostrano i loro ultimi risultati

Gigante automobilistico tedesco Volkswagen pubblicherà i risultati trimestrali. È stato un anno misto per l’azienda. Il calo della produzione di veicoli elettrici in due stabilimenti in Germania è dovuto alla mancanza di domanda e alla riduzione dei sussidi statali. Gli azionisti si aspettano risultati più positivi.

Semiconduttori alfa e omega I suoi ultimi risultati saranno pubblicati nelle prossime settimane. L’azienda con sede in California produce componenti chiave per veicoli elettrici e ha visto la sua produzione aumentare man mano che cresce l’ambizione ecologica nel settore automobilistico. I prossimi risultati saranno probabilmente una buona notizia per gli azionisti.

L’emergenza climatica ha cambiato per sempre l’industria automobilistica. La corsa per passare dalla benzina all’energia elettrica sta accelerando. La tecnologia sta ridisegnando il significato di guidare.

Nonostante alcune interruzioni senza precedenti, la tabella di marcia per il settore automobilistico continua a mostrare forti segnali di crescita.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles