Aprile 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo essersi tolto lo zaino da Coppa del Mondo, Messi riduce le sue pretese e si gode la conclusione della sua carriera

Dopo essersi tolto lo zaino da Coppa del Mondo, Messi riduce le sue pretese e si gode la conclusione della sua carriera

“Ecco, tutto qui.” Qualche istante dopo che l'Argentina è stata dichiarata campione del mondo, la stella Lionel Messi ha ripetuto più volte questa frase, guardando la sua famiglia in uno dei palchi dello stadio Lusail in Qatar, mentre muoveva le mani da una parte all'altra per enfatizzarla.

Il 18 dicembre 2022 Messi ha risolto il suo unico risultato in sospeso con il calcio. Da allora, l'otto volte vincitore del Pallone d'Oro ha abbassato le sue pretese e ha dato priorità all'essere un padre di famiglia, cosa che ha rimandato numerose volte per rimanere il miglior calciatore del mondo.

“Volevo dire che è finita, è finita dopo tanto tempo e tanta sofferenza, perché ci sono stati momenti in cui ho sofferto molto con la Nazionale, tante delusioni, perdendo la finale”, ha ricordato in un'intervista. All'inizio di quest'anno. Ha alluso alla serie di sconfitte nelle finali contro il suo Paese, serie interrotta con la vittoria della Copa America un anno prima dei Mondiali.

“Ho ricevuto tantissime critiche di tutti i colori e so che la mia famiglia ha sofferto altrettanto e più. Sono state dette cose ingiuste nei miei confronti che vanno oltre il calcio ed è questo che mi ha davvero sconvolto, mi ha ferito. (In Qatar) è stato è come chiudere il cerchio: non è rimasto più niente”, ha detto. .

A luglio, Messi lasciò i club d'élite europei per l'Inter Miami della Major League Soccer, un campionato con un enorme potenziale ma meno esigenze fisiche, quando aveva 36 anni e stava pensando di ritirarsi.

READ  US Open 2021: Alcaraz - Auger-Alessem: US Open Quarti di finale, trasmissione in diretta

Nella sua prima stagione, l'argentino ha segnato 11 gol e fornito otto assist in 14 partite in tutte le competizioni. Ha aiutato la squadra a vincere il suo primo titolo nella Coppa di Lega inaugurale, organizzata in collaborazione con la Lega messicana.

Le vendite delle maglie rosa numero 10 sono salite alle stelle, gli abbonamenti alle partite di campionato su Apple TV sono aumentati e i prezzi dei biglietti per le partite hanno raggiunto livelli senza precedenti.

Ha aggiunto: “Credo che la storia vedrà il 2023 come l'anno di Messi, ma dal mio punto di vista è stato forse l'anno più emozionante della nostra storia, per molte ragioni, e Lionel Messi lo ha portato a un livello che forse era difficile da immaginare.” Lo ha detto il commissario Don Garber durante una recente intervista sullo stato della lega.

Fuori dagli stadi si vede una versione inedita di Messi, che fino al suo arrivo negli Stati Uniti era estremamente geloso della sua privacy. Ormai è frequente vederlo agli allenamenti dei suoi tre figli all'Inter Miami Soccer Academy. Condivide le notti con la moglie Antonella e i suoi amici.

“Cerco di passare molto tempo con loro, di divertirmi e di vivere una vita quotidiana normale, come ogni padre. Mi sono mancate molte cose, molti viaggi, concentrazione, partite”, ha detto in una recente intervista nel documentario di Apple TV intitolato “Messi incontra l'America”.

E aggiunge: “Anche se gli do ancora la stessa importanza e ho ancora lo stesso desiderio, vivo diversamente le sconfitte e i momenti difficili”.

Pep Guardiola, che ha allenato Messi nella migliore partita della storia del Barcellona, ​​ha detto che non potrebbe mai toglierlo dal campo perché si arrabbia.

READ  Questa la classifica del pareggio in Sudamerica dopo la vittoria dell'Ecuador sul Venezuela | calcio | Gli sport

La versione post Mondiale di Messi è quella di un calciatore che si rende conto di non avere più il fisico di un ventenne e che preferirebbe fermarsi al momento giusto piuttosto che infortunarsi.

Il capitano e capocannoniere di tutti i tempi dell'Albiceleste con 106 gol ha chiesto una sostituzione nella prima partita contro l'Ecuador a causa di dolori muscolari e non ha giocato un solo minuto nella partita successiva contro la Bolivia a settembre, all'inizio delle qualificazioni ai Mondiali. Mondiali 2026.

“Ero un po' stanco ed è andata così. Sicuramente non sarà l'ultima volta che inizierà a comparire in partita.

È ricomparso il giorno successivo nel secondo tempo contro il Paraguay e aveva appena completato 90 minuti contro il Perù, segnando due volte.

Mentre dall'altra parte dell'Atlantico Kylian Mbappe, Erling Haaland e Vinicius Junior gareggiano per succedergli, Messi è già nella natia Rosario per trascorrere la pausa di fine anno con i suoi cari prima dell'inizio della sua prima partita ufficiale. Prima dell'inizio della stagione dal suo arrivo all'Inter Miami.

All'orizzonte il campionato del prossimo anno e la Copa America negli Stati Uniti.