Febbraio 26, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il curry ha rivitalizzato i Warriors e i Celtics non hanno fallito al Garden

Il curry ha rivitalizzato i Warriors e i Celtics non hanno fallito al Garden

Curry ha chiuso con 37 punti, 8 rimbalzi e 7 assist, insieme a 12 dei 17 field goal e 8 dei 13 dall'arco, dando feeling ai Warriors, che avevano perso le ultime due partite per un punto.

Hanno dominato i 76ers quando Joel Embiid è tornato dopo aver saltato due partite a causa di un fastidio al ginocchio sinistro. Era condizionato a farlo e ha contribuito con soli 14 punti e 7 rimbalzi in 28 minuti in campo, anche se le bandiere rosse sono scattate al 4.04 sul cronometro nel quarto quarto.

Il centro camerunense è tornato negli spogliatoi camminando, ma dolorante dopo che Jonathan Kuminga è caduto sul ginocchio sinistro, provocando un pericoloso allungamento.

I Celtics hanno imposto ancora una volta la forza del TD Garden, come solo i Denver Nuggets e i Los Angeles Clippers hanno ottenuto quest'anno, e hanno sconfitto i Pacers con una splendida prestazione della squadra guidata da Jayson Tatum (30 punti).

L'inizio dei Celtics si è concluso in doppia cifra. Jaylen Brown ha segnato 25 punti e Derrick White 24. Il lettone Kristaps Porzingis ha segnato 17 punti e ha preso 12 rimbalzi. Anche Jrue Holiday ha segnato 17 punti.

I Pacers, che sono tornati da uno svantaggio di 20 punti per prendere il controllo nel terzo periodo, sono rimasti indietro nonostante abbiano segnato 26 punti, 12 rimbalzi e 7 assist di Aaron Nesmith.

La guardia All-Star Tyrese Haliburton, che ha saltato 10 delle ultime 11 partite dei Pacers per una distorsione al tendine, è partita titolare (13 punti, 10 assist).

I Los Angeles Lakers, senza Anthony Davis, non sono riusciti a superare i 26 punti di Trae Young nella loro visita agli Hawks e hanno perso la seconda partita di fila.

READ  Quattro giocatori del Paris Saint-Germain potrebbero essere puniti per insulti

Trae Young ha segnato 26 punti e ha fornito 13 assist, mentre Dejounte Murray ha segnato 24 punti in una serata in cui sei giocatori degli Hawks hanno finito in doppia cifra.

A 39 anni, LeBron ha giocato due volte consecutive (partite in giorni consecutivi), cosa che non ha fatto nelle ultime tre occasioni simili. James ha contribuito con 20 punti, 9 rimbalzi e 8 assist in 35 minuti. Austin Reeves è stato il capocannoniere dei Lakers con 28 punti, mentre D'Angelo Russell ha segnato solo 9 punti.

Donte DiVincenzo ha disputato la seconda serata con il miglior punteggio della sua carriera, battendo i Jazz con 33 punti e nove triple. Il suo miglior record è 38, ottenuto il 30 dicembre contro gli Indiana Pacers.

Senza Julius Randle, fuori per un infortunio alla spalla, Jalen Brunson ha contribuito con 29 punti alla vittoria. L'intera formazione titolare dei Knicks ha chiuso in doppia cifra, incluso Josh Hart, che ha messo a segno 10 punti, 10 rimbalzi e 10 assist.

I Toronto Raptors hanno sconfitto i Chicago Bulls allo United Center e hanno aggiunto la loro seconda vittoria in sette partite dopo la partenza di Pascal Siakam.

I Raptors hanno ottenuto una rimonta di 16 punti a Chicago, ponendo fine a una serie di cinque sconfitte consecutive e nove sconfitte nelle ultime dieci partite. Gary Trent ha guidato i canadesi con 24 punti e sei tre, e l'intero quintetto ha chiuso sopra i dieci punti, con un'impressionante precisione di tiro del 51,8%.

Senza Zach LaVine, fuori per un infortunio alla caviglia, l'ex giocatore dei Raptors DeMar DeRozan è stato il capocannoniere dei Bulls con 25 punti, mentre Ayo Dosunmu ha contribuito con 21.

READ  Real Madrid: Madrid è una macchina vincente