Settembre 23, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il produttore di Ozempic ha superato LVMH diventando la più grande azienda europea

Il produttore di Ozempic ha superato LVMH diventando la più grande azienda europea

Bloomberg – Azienda farmaceutica danese Venerdì Novo Nordisk A/S ha sovraperformato il colosso francese LVMH È diventata l’azienda di maggior valore in Europa, alimentata dalla domanda del suo farmaco contro l’obesità di grande successo.

A Copenaghen le azioni di Novo sono aumentate del 2,1%.Ciò ha aumentato il suo valore di mercato a circa 425 miliardi di dollari. Le azioni LVMH sono scese dello 0,8% a Parigi, valutando la società circa 420 miliardi di dollari. E all’inizio di quest’anno, il gruppo francese del lusso ha raggiunto il traguardo di diventare la prima azienda europea Con un valore di mercato di oltre 500 miliardi di dollari USAsolo che da allora il titolo è diminuito.

Il successo dei farmaci iniettabili Wegovy e Ozempic de Novo Ha causato una sorta di corsa all’oro nell’industria farmaceuticaAlcuni analisti si aspettano che diventino terapie Uno dei farmaci più venduti della storia. Circa 40 aziende stanno inseguendo Novo per quote di mercato, guidate da Eli Lilly & Co., che spera di ottenere quest’anno l’approvazione degli Stati Uniti per utilizzare il suo farmaco per il diabete Monjaro per curare l’obesità.

Dietro la rapida comparsa dei farmaci de novo si nasconde l’agonista del GLP-1, Una molecola inizialmente identificata per aiutare i diabetici a regolare la glicemiaTuttavia, si scoprì presto che i suoi effetti di soppressione dell’appetito aiutano anche a perdere peso. Da allora, questi farmaci sono diventati così popolari che le autorità di regolamentazione di tutto il mondo hanno lanciato l’allarme il più possibile Ozempic non raggiunge i diabetici dipendenti dall’iniezione.

Pertanto, i farmaci GLP-1 potrebbero diventare vittime del loro stesso successo. Il 23 agosto, le autorità di regolamentazione in Danimarca, il paese d’origine di Novo, hanno rilasciato Propongono limiti ai sussidi per le terapie GLP-1.

READ  Pfizer afferma che il nuovo vaccino Omicron sarà pronto a marzo

Le azioni di Novo sono più che quadruplicate dalla fine del 2018, sovraperformando altri giganti europei come Nestlé SA, nonché i rivali farmaceutici Roche Holding AG e Novartis AG. L’ultima spinta è arrivata ad agosto, quando uno studio storico ha dimostrato che Wegovy riduceva di un quinto il rischio di malattie cardiache. Lo studio potrebbe espandere ulteriormente l’accesso assistendo Novo nelle negoziazioni di rimborso con le compagnie di assicurazione che potrebbero rifiutarsi di addebitare Wegovy.

Sempre in agosto, l’azienda danese ha alzato le previsioni sui profitti e sulle vendite per l’anno, citando la crescita guidata dalla domanda di Wegovy e Ozempic.

A luglio, gli analisti di Citigroup avevano previsto che Novo ed Eli Lilly avrebbero dominato quello che avevano descritto Duopolio strutturale.

Tuttavia, non tutto è cucito e cantato. Novo ha anche affermato che l’offerta di Wegovy rimarrà limitata negli Stati Uniti. Mentre l’azienda farmaceutica fatica ad espandere la produzione. Reuters ha riferito il 23 agosto che Novo aveva assunto la società statunitense Thermo Fisher Scientific Inc. Essere il secondo produttore a contratto del farmaco.

Venerdì, il CEO di Novo Lars Froergaard Jorgensen ha dichiarato a Bloomberg TV che la sua azienda “Fondamentalmente vende tutto ciò che può produrre e, dal punto di vista produttivo, stiamo accelerando in modo significativo mentre parliamo.”

Maggiori informazioni su Bloomberg.com