Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Australia porta al massimo livello le sue relazioni strategiche con il Vietnam con lo sguardo rivolto alla Cina

L’Australia porta al massimo livello le sue relazioni strategiche con il Vietnam con lo sguardo rivolto alla Cina

Sydney (Australia), 7 marzo (IF).- L'Australia giovedì ha elevato le sue relazioni con il Vietnam a un partenariato strategico globale, al più alto livello diplomatico, nel contesto della forte concorrenza tra Stati Uniti e Cina nello strategico mercato indonesiano. Regione del Pacifico. .

Il primo ministro australiano Anthony Albanese ha dichiarato in una conferenza stampa a Canberra, insieme al suo omologo vietnamita Pham Minh Chinh, che “l'evoluzione delle nostre relazioni in un partenariato strategico globale pone oggi l'Australia e il Vietnam tra i più importanti partner reciproci”.

Il rafforzamento delle relazioni tra Australia e Vietnam riguarda diverse questioni chiave come la cooperazione nella difesa, nell’intelligence, nell’energia e nell’economia, nonché le questioni ambientali, l’istruzione, la lotta alla tratta di esseri umani e alla criminalità organizzata, l’energia, il clima e la trasformazione tecnologica.

Nell'incontro di oggi, i due paesi hanno inoltre concordato di tenere un incontro ministeriale annuale con l'obiettivo di cooperare su questioni energetiche, in particolare per quanto riguarda la catena di approvvigionamento di minerali critici, che sono fondamentali per l'industria delle tecnologie verdi.

“Con la trasformazione delle relazioni bilaterali in un partenariato strategico globale, il Vietnam e l'Australia sono entrati in un nuovo capitolo nella storia delle relazioni bilaterali con elementi di cooperazione sostanziali, efficaci e sostenibili in tutti i campi”, ha sottolineato il leader vietnamita.

Rafforzando le relazioni bilaterali con il Vietnam, l’Australia segue le orme degli Stati Uniti, che lo scorso anno hanno portato le relazioni diplomatiche ai massimi livelli con la visita del presidente americano Joe Biden.

Anche il presidente cinese Xi Jinping ha visitato il Vietnam alla fine del 2023 per rafforzare le relazioni con il Paese del sud-est asiatico, che dovrebbe diventare la 28esima economia mondiale entro il 2030 e che si trova in una regione strategica sul Mar Cinese. Cina meridionale.

READ  La Corte Suprema di El Salvador registra le candidature del Fronte di Liberazione Nazionale Farabundo Martí e di Nuevas Ideas

L'annuncio di oggi arriva dopo la conclusione del vertice straordinario tra Australia e ASEAN (Associazione del Sud-Est asiatico) del giorno precedente a Melbourne, con un appello alla stabilità nel Mar Cinese Meridionale, dove si sono intensificati gli scontri tra navi cinesi e filippine.

Pechino rivendica la sovranità su quasi tutto il Mar Cinese Meridionale, ricco di risorse e fondamentale per il commercio globale, per “ragioni storiche”, e contende territori anche con Malesia, Vietnam, Taiwan e Brunei.

Il vertice speciale segna 50 anni di relazioni tra l'Australia e l'ASEAN, un blocco fondato nel 1967 che attualmente comprende Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malesia, Filippine, Singapore, Tailandia, Vietnam e Birmania (Myanmar). Tabella di marcia per l'annessione di Timor Est Evi

wat/npo/rrt