Febbraio 21, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le finali della SSL Gold Cup affronteranno Spagna, Italia, Ungheria e Paesi Bassi.

Le finali della SSL Gold Cup affronteranno Spagna, Italia, Ungheria e Paesi Bassi.

Dopo aver vinto le semifinali questo sabato, lo yacht spagnolo si è qualificato per le finali della neonata Gran Canaria Star Sailor Gold Cup per squadre nazionali di vela a Las Palmas de Gran Canaria. Argomento con barche provenienti da Italia, Ungheria e Paesi Bassi.

Con un tempo diverso rispetto ai giorni precedenti, con vento tra i dieci e i dodici nodi, la squadra guidata da Luis Torreste e Roberto Bermudez de Castro non è iniziata bene questo sabato, anche se è riuscita a vincere. Ha superato i suoi rivali sfruttando il rigore contro la seconda fila e la squadra neozelandese.

Gli spagnoli sono riusciti a prendere il comando della regata, spingendo di un centinaio di metri le barche provenienti da Ungheria e Nuova Zelanda, un secondo posto molto combattuto, che ha dato loro anche il biglietto per la finale di domenica, che hanno poi conquistato i mitteleuropei.

Nell’altra semifinale, Italia e Olanda sono arrivate terze nella loro serie, lasciando la Gran Bretagna, una delle favorite per la vittoria della finale, e il Brasile, nonostante sia stato cinque volte medaglia olimpica, quarto. Robert Sheet e la doppia medaglia d’oro Martina Greil. EFE

rd/asc

Siamo riusciti ad aprire un varco in classifica, ma tutto è in sospeso per questo giovedì che ha punti doppi.

La barca spagnola dovrebbe essere terza per la semifinale di sabato.

La battaglia tra Spagna e Italia nel primo giorno si è spostata nei due giorni successivi contro la Svizzera, una squadra che stava lottando per la vittoria nella regata di mercoledì.

Per la giornata, la Spagna è tornata alla configurazione da dieci uomini, riunendo il due volte campione del mondo della classe europea Pau Schilt.

READ  In Italia hanno trovato il "Patto dei sudamericani" a sostegno di Keeler Navas

La squadra SSL Spagna schierata in questa terza giornata era composta da Roberto ‘Zuni’ Bermudez de Castro, Alfredo Gonzalez, Javier de la Plaza, Nico Rodriguez, Nano Negrin, Alex Muscat, Silvia Maas, Pau Schild, Elitrast ed Elise Arrest.

Nel Gruppo 1 la Gran Bretagna è arrivata imbattuta al quarto turno con tre teste di serie ed è già matematicamente in semifinale. Altrove ci saranno Malesia, Francia e Danimarca, anche se quest’ultima è più complicata in quanto è arrivata ultima in tutti i round.

Nel Gruppo 2, l’Ungheria continua a guidare dopo aver vinto un evento e finire terza nell’altro. C’è abbastanza guadagno per arrivare all’ultimo turno con due punti di vantaggio su Germania e Olanda.

Il Cile è quarto, favorito, ma per riuscirci deve vincere l’ultima regata.

Nel Gruppo 3, il Brasile si è svegliato e ha conquistato i primi due posti questo mercoledì, riguadagnando il caldo ingiocabile martedì a causa della mancanza di vento.

Guidato dal cinque volte medaglia olimpica Robert Sheets, il Brasile ha vinto entrambe le partite della giornata. Sono caratterizzati da Australia, Portogallo e Nuova Zelanda.