venerdì, Luglio 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Non hanno abbastanza spazio: almeno 35 deputati hanno più di tre scrivanie

Proteggeva uno degli uffici del deputato Carlos Roberto Calderon, amico di Alejandro Giamatti. Foto: José Orozco/La Hora

La coalizione sostenuta da VAMOS continua a creare ostacoli al Congresso della Repubblica affinché alcuni rappresentanti possano svolgere la loro attività legislativa. A due settimane dall'inizio della decima legislativa, continua la disputa sulla distribuzione degli incarichi.

Il terzo vicepresidente della legislatura, Neri Rodas, ha sottolineato che circa 35 membri del Congresso provenienti da diversi blocchi hanno più di una carica.

Una nota dell'ufficio del deputato del VAMOS, Carlos Roberto Calderon, firmata il 14 gennaio dal responsabile dell'Ufficio di Organizzazione Amministrativa, conferma la consegna di quattro uffici, tre dei quali nell'edificio Casa Viana, al primo piano piano e un altro nel Palazzo della Cultura al secondo livello.

Allo stesso modo, si apprende che il consigliere di Giamatti, Boris Spain, ha più di tre uffici al nono piano degli edifici 7 e 10.

“Oggi pomeriggio invieremo una nota a tutti i rappresentanti che hanno più di una sede affinché possano restituirci i loro spazi e continuare a lavorare come vogliono. Oltre ad alcune stanze sottoutilizzate perché bloccate, non si tengono riunioni e lo spazio è vuoto”. Rodi ha spiegato.

Il deputato spera di ricevere una risposta dai suoi colleghi al più tardi mercoledì, in modo da non ricorrere ad altre misure, poiché alcuni dei deputati che non sono stati rieletti hanno venduto i loro seggi a nuovi deputati. Allo stesso tempo, ha lanciato un appello ai capi dei blocchi perché parlino con i loro rappresentanti per restituire i suddetti spazi.

Rodas ha aggiunto che almeno 10 membri del Congresso condividono cariche e tre non hanno un posto dove lavorare.

La circolare è stata emanata prima del cambio di legislatura in cui sono stati assegnati a Calderón quattro uffici.  Foto: José Orozco
La circolare è stata emanata prima del cambio di legislatura in cui sono stati assegnati a Calderón quattro uffici. Foto: José Orozco/La Hora

Discuteranno delle normative

All'inizio dell'attuale Consiglio Legislativo, alcuni rappresentanti si sono lamentati della mancanza degli stessi mobili, perché alcuni di loro avevano banchi di legno e altri di plastica. Per questo motivo il Consiglio di amministrazione ha dichiarato che si sta lavorando per elaborare un regolamento che determini la distribuzione degli uffici e dei mobili per ogni modifica legislativa.

READ  Connie Cappelli ha finalmente trovato una nuova casa in cui vivere con Bigote dopo aver trascorso mesi con Suro Solar - Publimetro Filippine

“Più che semplicemente un giusto processo, semplicemente pubblicizzando la questione con tutti i mezzi e facendo sì che la gente lo scopra, spero che la questione venga risolta questa settimana e che tutti i parlamentari che ancora non hanno spazio possano ottenere un ufficio.” menzionato Rodi.

Il Terzo Vice Presidente ha indicato che la normativa su cui si lavorerà mira a determinare la superficie minima e massima degli uffici, perché ci sono casi come un ufficio con una superficie superiore a 250 metri quadrati, mentre in altri casi ci sono uffici con una superficie di 20 metri quadrati, poiché è previsto che tutti i deputati siano trattati allo stesso modo.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles