Marzo 5, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Spagna, Ungheria, Francia e Nuova Zelanda, e Brasile, Italia, Gran Bretagna e Paesi Bassi, per le semifinali della SSL Gold Cup

Spagna, Ungheria, Francia e Nuova Zelanda, e Brasile, Italia, Gran Bretagna e Paesi Bassi, per le semifinali della SSL Gold Cup

Il risultato della terza tappa della Gran Canaria SSL Gold Cup. Organizzato dalla Star Sailors League e dalla Royal Canarien Sailing Federation, all’evento mancano solo due giorni di gare: le semifinali di sabato e la finale di domenica. Oggi, giovedì, la Spagna ha confermato il suo posto in semifinale con una nuova vittoria regionale e affronterà Francia, Ungheria e Nuova Zelanda. Nell’altro gruppo troviamo Brasile, Italia, Gran Bretagna e Paesi Bassi.

Gruppo 4: la Spagna è in testa al girone

Un’altra vittoria per la Spagna. Una vittoria ravvicinata e probabilmente la più importante in questo ultimo test dei quarti di finale, è stato un doppio punteggio. La squadra di Luis Dorest è salita sulla SSL47 per disputare oggi il quarto turno sapendo che non sarebbe stato facile per loro giocarsi la qualificazione dell’Italia di Vasco Vascotto e della Svizzera di Eric Mon.

Era così. La “Marina” parte con la forza nelle maniche e l’Italia è sempre alle calcagna. I due team si sono scambiati più volte la leadership della flotta, e alla fine la Spagna ha potuto certificare la vittoria e il primo posto nella classifica generale, con otto secondi di vantaggio sugli italiani, che si sono confermati in semifinale al secondo posto .

Così com’è, la Spagna continua a lottare per il titolo della Gran Canaria SSL Gold Cup, con tutta la posta in gioco nelle partite uniche di sabato contro Ungheria, Francia e Nuova Zelanda.

Gruppo 1: la Gran Bretagna resta imbattuta

Non ci sono state sorprese nell’ultima prova del Gruppo 1 e la Gran Bretagna di Ian Williams ha vinto ancora. Quella di oggi è stata la quarta vittoria su quattro possibili nei quarti di finale, e i risultati hanno reso la squadra britannica la più forte del girone e quella con più punti tra le sedici nazioni: 20.

READ  Giro di Italia 2022: La Marmolada giudice del Giro di Italia

La Malesia di Megad Daniel Najmuddin, che ha concluso al secondo posto assoluto, oggi è arrivata terza, cadendo contro la Francia di Loch Peyron, che è arrivata seconda con il secondo posto, ed è quindi avanzata alle semifinali di sabato.

Di conseguenza, due squadre, la Malesia e la Danimarca di Jonas Hoek-Christensen, vengono eliminate dal Gruppo 1 nei quarti di finale.

Gruppo 2: Ungheria e Olanda, semifinali

Il girone 2 con Ungheria, Olanda, Germania e Cile è la prima partita di oggi. Ce l’ha fatta al secondo tentativo e, nonostante il team abbia dato la prima partenza intorno alle 11:15 ora locale con vento superiore a 15 nodi, una virata di 150° ha costretto la prova a essere interrotta mentre Elo aspettava di riprendere.

Finalmente, alle 13:00 e con un vento leggermente più leggero, la flotta ha potuto dare il via ad una regata in cui l’Ungheria del leader Zsombor Berecz ha vinto ancora, guadagnandosi l’accesso alle semifinali come prima del girone.

Poi, per il secondo posto, è stata una battaglia tra la Germania di Frithjof “Frida” Kleen e l’Olanda di Roy Heiner, che partivano a pari merito con otto punti in classifica. I tedeschi erano in testa, ma una penalità è andata a favore dell’Olanda e si è conclusa con la squadra di Klein che ha rischiato tutto in una battaglia serrata.

Sono la Germania e il Cile di Pablo Lorca le due squadre che concluderanno oggi la loro partecipazione all’evento delle Canarie.

Gruppo 3: Brasile e Nuova Zelanda avanzano alla fase

Il presidente del Gruppo 3 Robert Scheidn non ha problemi a certificare l’accesso del Brasile alla fase finale. Il secondo posto è bastato al Brasile per superare il girone e avanzare alla Gran Canaria SSL Gold Cup.

READ  L'Italia convocò l'ambasciatore ungherese per aver processato una donna italiana incatenata mani e piedi

Solo tre punti separavano l’Australia di John Bertrand, il Portogallo di Joao Rodriguez e la Nuova Zelanda di Leslie Eknot, con i neozelandesi che hanno vinto la battaglia a tre di giornata, un risultato che ha permesso alla squadra di Eknot di convertirsi. A seconda delle circostanze, potrebbero passare dal quarto al secondo posto nel girone e raggiungere le semifinali. Eliminati Portogallo e Australia.

Sabato, semifinali

Con il field di otto squadre che avanzano alle semifinali al completo, la Gran Canaria SSL Gold Cup darà nuovamente il benvenuto alla flotta alla regata sabato 2 novembre. Le restanti nazioni partecipanti all’evento saranno divise in due gironi da quattro squadre ciascuno e si sfideranno in un’unica prova per qualificarsi alla Gran Finale. Le prime due nazioni al traguardo nei rispettivi gironi potrebbero darsi battaglia domenica per l’ambito titolo.

A scendere in acqua per prime saranno le squadre del Gruppo 1: Brasile, Italia, Gran Bretagna e Olanda. Il Gruppo 2 proseguirà con Spagna, Ungheria, Francia e Nuova Zelanda. Indubbiamente due scontri di altissimo livello con otto nazioni che hanno già dimostrato di essere pronte all’impresa di contendersi un titolo per la prima volta nella storia: la Coppa del Mondo FIFA a vela.

Il sogno è finito per Cile e Lituania, due delle 16 nazioni che hanno iniziato il campionato il 10 novembre, ancora in gara. Questa prima edizione della Gran Canaria SSL Gold Cup ha lasciato un ottimo sapore in bocca, così come Portogallo e Malesia (sedicesima) che accedevano al secondo turno, Cile e Lituania. Australia e Danimarca sono state le due nuove arrivate eliminate. , in quanto fanno parte di un gruppo che è entrato direttamente ai quarti attraverso la classifica.

READ  Pressione di trasferimento che riscalda solo il parallelo | Il margine ha raggiunto 182 pesos con il livello minimo di attività del dollaro