Maggio 19, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Trump Media aggiungerà un “bonus” azionario.

Trump Media aggiungerà un “bonus” azionario.

New York (EFE) – Oggi, martedì, l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump aggiungerà un “bonus” di 36 milioni di azioni alla sua società “Trump Media”, valutata più di 1.000 milioni di dollari, a meno che non subisca un forte calo di oltre il 20%. 50% in un anno 2019. Borsa.

Secondo un documento presentato dalla società all’autorità di regolamentazione del mercato azionario statunitense, Trump avrà diritto al bonus e ad un aumento della sua partecipazione in Trump Media se il titolo rimarrà al di sopra del valore di riferimento di 17,50 dollari martedì.

Questo lunedì, Trump Media ha chiuso la sessione a 35,50 dollari per azione, un valore molto più alto.

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump appare in tribunale a Manhattan in una nuova giornata di processo penale a New York. EFE/Victor J. Blu/Piscina

I 36 milioni di azioni che Trump probabilmente riceverà domani si aggiungeranno ai 78,75 milioni di azioni che già possiede come azionista di maggioranza della società, valutando la sua partecipazione a circa 4 miliardi di dollari.

Ma alcuni media sottolineano che non tutto è garantito. Il titolo ha registrato una volatilità significativa da quando è stato quotato in borsa meno di un mese fa.

Il “bonus” di Trump dipende dal fatto che le azioni della società rimangano al di sopra dei 17,50 dollari per 20 giorni di borsa valori in un periodo di 30 giorni a partire dal 25 marzo, affermano i documenti dell'autorità di regolamentazione.

Secondo la CNBC, Trump Media potrebbe emettere 40 milioni di azioni in questa classe “bonus” come parte di un accordo di fusione con Digital World Acquisition Corp, un tipo di società quotata nota come “spac” che le ha permesso di quotarsi in borsa ed evitare il ricorso. tradizionale.

READ  Il rame è rimbalzato sulla parte posteriore del dollaro in calo, ma l'umore è cupo

Questo organo di informazione sottolinea che le azioni di Trump sono protette da una clausola che gli impedisce di venderle nei sei mesi successivi alla fusione.

L’ex presidente sta attualmente affrontando un processo penale senza precedenti negli Stati Uniti e ha un calendario giudiziario complesso che comporta costi elevati. Sta inoltre rafforzando la sua campagna politica in vista delle elezioni presidenziali di novembre, nelle quali è il principale candidato repubblicano.