Pesca, Nicodemo Oliverio interviene su decreto Poletti

ROMA – Altro tassello del nostro impegno a favore della pesca.
Con la firma sabato del decreto Poletti, è effettivo il riconoscimento dei pescatori nella categoria dei lavoratori che non subiranno l’aumento dell’età di pensione.
Si tratta di 15 professioni gravose che da oggi sono esenti dall’adeguamento all’età pensionabile alla speranza di vita: fra queste, oggi, anche quella del pescatore.
Oltre a questo ricordiamo l’altro grande risultato dell’accesso dei lavoratori marittimi all’ape sociale a partire dal 2018.
Il sistema pensionistico non va scardinato. Vanno protette le fasce più esposte della società.
Sì alla concretezza, no alle illusioni. Sosteniamo la competenza e la preparazione.
No all’improvvisazione.
Il paese ha bisogno di serietà ed il PD in questi anni lo ha seriamente dimostrato .