Febbraio 21, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Alfonso Licata, Corrispondente dell’Ambasciata d’Italia a Lanzarote

Alfonso Licata, Corrispondente dell’Ambasciata d’Italia a Lanzarote

Una delle sue funzioni è quella di informare i connazionali sui servizi consolari offerti dal consolato e sulle procedure da seguire.


  • Lancillotto digitale
  • L’avvocato, storico e scrittore Alfonso Licata è stato nominato Corrispondente Consolare a Lanzarote, Italia, carica onoraria e non retribuita ricoperta dal Console “per fornire, volontariamente e gratuitamente, assistenza e informazioni alle persone, specialmente quelle in località remote o con scarsa comunicazione con la Sede Consolare, come primo contatto diretto con il Console, a supporto di chi si trova in difficoltà”.

    Uno dei compiti affidati al Corrispondente Consolare è quello di informare i cittadini sui servizi offerti dal Consolato e sulle procedure da seguire per tutti i documenti relativi alla richiesta di passaporti, carte d’identità o visure consolari, atti di stato civile e notarile.

    Le principali funzioni affidate al Corrispondente Consolare sono:

    – Informare i cittadini sui servizi consolari forniti dal Consolato e sulle procedure da seguire.

    – Assistere i compagni nella predisposizione dei documenti per il rilascio di passaporti e carte d’identità e visure consolari, atti di stato civile e notarile, codice fiscale e domande di pensione tramite il consolato.

    – Assistere i borsisti nelle procedure informatizzate per la prenotazione di alcuni servizi consolari attraverso il portale online Prenot@mi.

    – Informare il Consolato sui casi di famiglie in particolari difficoltà economiche.

    Va notato che le funzioni di cui sopra vengono eseguite:

    – con carattere onorifico. Pertanto, per tale commento non è previsto alcun compenso.

    – Contattare permanentemente il luogo, i giorni e gli orari.

    READ  Il computer più potente del mondo: l’Italia abbandona la burocrazia?

    – Secondo le leggi italiane e spagnole, secondo gli ordini emessi da questo consolato.

    – In particolare, non possono pretendere o accettare compensi in denaro o materiale per la loro attività o utilizzare la loro posizione a proprio vantaggio o per svolgere attività di campagna a qualsiasi titolo (profitto, conversione politica o altro). Altre terze parti.”

    Tutte le informazioni sono disponibili a questo link:

    https://consarona.esteri.it/consolato_arona/it/il_consolato/la-rete-consolare