Febbraio 4, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apple sta lavorando su occhiali per realtà mista più economici che potrebbero arrivare nel 2024

manzana Determinato a investire pesantemente in tecnologie come la realtà virtuale e la realtà aumentata. Entro la fine del 2023, l’azienda dovrebbe finalmente iniziare a commercializzare i suoi primi occhiali per realtà mista, con i quali inizierà a competere nel campo dell’hardware con aziende come Obiettivo.

secondo ‘l’informazioneche ha consultato persone che hanno familiarità con i piani di Apple, l’azienda Apple sta anche sviluppando un renderer di questa classe più economico Per l’utente medio, qualcosa che sicuramente aiuterà il prossimo grande lotto di giochi di Apple – quelli che potrebbero sostituire l’iPhone nel corso degli anni – ottenere più accettazione al momento del lancio.

Va ricordato che, secondo analisti e leaker, tutto indica che il primo renderer di Apple, che avrà caratteristiche di realtà virtuale e realtà aumentata, sarà esagerato, mettendolo fuori dalla portata di gran parte della popolazione. In particolare, il “dispositivo” dovrebbe costare tra $ 2.000 e $ 3.000. In Spagna, senza dubbio, il prezzo sarà leggermente più alto, tenendo conto della tradizionale differenza di costo tra i dispositivi Apple commercializzati negli Stati Uniti e fuori dai confini del paese nordamericano.

Questo modello alternativo, che sarà costruito con componenti meno costosi, avrà un prezzo simile a quello che hanno attualmente i telefoni dell’azienda, quindi dovrebbe essere spostato Tra $ 800 e $ 1.600; O, almeno, questo è ciò che l’azienda americana sta pianificando in questo momento. Come abbiamo detto, si prevede che la risoluzione del mirino, l’autonomia o il chip incluso in questa versione saranno più modesti di quelli degli occhiali più ambiziosi.

secondo ‘bloomberg‘, il primo espositore Apple può essere presentato durante la conferenza inaugurale del prossimo evento per sviluppatori software di Apple, il WWDC, che si tiene tradizionalmente a giugno. Questo mezzo ha anche recentemente indicato che la versione economica degli occhiali potrebbe iniziare ad essere commercializzata tra il 2024 e il 2025.

READ  Red Dead Redemption 2 ha un aspetto fantastico con ray tracing e 8K

Un modello per competere con Meta

In linea di principio, i piani di Apple erano di commercializzare i suoi primi occhiali nel 2023. Tra due anni, nel 2025, sarà un ruolo di spettatore più conservatore, Quasi simile agli occhiali normali, che includerà esclusivamente funzionalità di realtà aumentata. Entro la fine del decennio, il marchio avrebbe lanciato le sue prime lenti a contatto di questo tipo.

Se i piani di Apple si concretizzeranno e il marchio finirà per mettere un display a prezzi accessibili nei negozi entro il 2024, l’azienda avrà carte migliori per competere con Meta, l’azienda tecnologica che attualmente scommette la più forte per democratizzare questo tipo di tecnologia. Dovrebbe essere la chiave per costruire quel metaverso in cui la fede di Zuckerberg è cieca. Si prevede inoltre che nei prossimi anni aziende come Google o Microsoft inizieranno a competere con dispositivi nuovi e ambiziosi.

Anche se lo indicano da Apple La parola metaverso non convinceIn pratica, tutto indica che l’azienda è diretta da Tim Cook Persegue un obiettivo simile a Meta: democratizzare soluzioni e visualizzatori che consentano all’utente di interagire in modo più coinvolgente con Internet. Nonostante l’azienda di Mark Zuckerberg abbia perso per ora solo soldi cercando di costruire un nuovo mondo virtuale, le big tech continuano a far capire che il futuro, almeno in termini di tecnologia e in termini di business, passa da là.