Febbraio 28, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Capodanno 2024 |  Stati Uniti e Russia si preparano alle elezioni presidenziali con Donald Trump e Vladimir Putin favoriti |  Joe Biden |  Stati Uniti d'America |  mondo

Capodanno 2024 | Stati Uniti e Russia si preparano alle elezioni presidenziali con Donald Trump e Vladimir Putin favoriti | Joe Biden | Stati Uniti d'America | mondo

Elezioni tra stato unito L'appuntamento è martedì 5 novembre. Ma prima di tutto partito Democratico COME il Partito Repubblicano Dovrebbero fare le primarie.

Vedi: Richiedente asilo militare venezuelano deportato dagli Stati Uniti e ora imprigionato in Venezuela

In circostanze normali si può essere certi che i candidati lo saranno Joe Biden E Donald Trump. Entrambi si sono effettivamente affrontati nel 2020 con la vittoria del democratico. Oggi hanno maggiori probabilità di vincere le elezioni interne dei rispettivi partiti.

Donald Trump a un evento elettorale a Waterloo, Iowa, il 7 ottobre 2023. (Foto di Camille Krzyczynski/AFP).

/ Kamil Krzaczynski

Ma per ora Carta vincente77 anni, Affronta sei cause legali, sia penali che civili, che vanno dalle accuse di frode, diffamazione, interferenza nelle elezioni, cattiva gestione di documenti riservati e cospirazione per sabotare le elezioni.

La maggior parte di questi processi giudiziari potrebbero iniziare prima delle elezioni presidenziali di novembre.

Due di questi problemi hanno origine nelle elezioni perse BidenÈ una sconfitta che non ha riconosciuto quando ha affermato di essere stato vittima di una frode. Secondo l'autorità giudiziaria. Carta vincente Ha personalmente compiuto sforzi per invertire i risultati elettorali in modo irregolare.

Importanti cause legali contro Donald Trump.  (Agenzia France-Presse).

Importanti cause legali contro Donald Trump. (Agenzia France-Presse).

Di conseguenza, due stati, Colorado e Maine, hanno deciso lo scorso dicembre di imporre divieti Donald Trump Candidarsi alle primarie repubblicane.

La giustizia in entrambi i paesi lo ha deciso Carta vincente Non può candidarsi alle elezioni a causa del suo ruolo nelle elezioni Assalto al Campidoglio Gennaio 2021, quando centinaia di suoi seguaci attaccarono la sede del Congresso lo stesso giorno in cui lui attaccò l'allora vicepresidente Mike Pence La vittoria doveva essere certificata Biden.

particolarmente, Colorado E Chi Lo considerano Carta vincente Partecipato ad eventiinsurrezioneE per questo motivo non è qualificato per governare il Paese 14 modifiche Dalla Costituzione degli Stati Uniti.

accanto a…

Cosa dice il Quattordicesimo Emendamento?

“Nessuno potrà ricoprire la carica di senatore o di rappresentante al Congresso, o di elettore di presidente o vicepresidente, né ricoprire alcuna carica, sia di natura civile che militare, negli Stati Uniti o in qualsiasi Stato, se ha precedentemente ha dichiarato: “Egli ha prestato giuramento come membro del Congresso, o come funzionario degli Stati Uniti, o come membro dell'assemblea legislativa di qualsiasi Stato, o come funzionario esecutivo o giudiziario di qualsiasi Stato, a sostegno della Costituzione degli Stati Uniti. Sedizione o ribellione contro di lui, o aiuto o conforto ai suoi nemici.

Stati in cui ha chiesto il potere di veto sulla nomina di Trump.  (Agenzia France-Presse).

Stati in cui ha chiesto il potere di veto sulla nomina di Trump. (Agenzia France-Presse).

Cosa succederà adesso? Le primarie repubblicane dovrebbero iniziare a gennaio e concludersi a giugno. decisioni Chi E Colorado Vale solo per le primarie di quegli Stati, previste il 5 marzo. Ma entrambe le sentenze sono state sospese fino alla decisione finale, che sarà la decisione finale Corte Suprema degli Stati Uniti.

Pertanto, finché la Corte Suprema non si pronuncia su tale questione, le schede elettorali in quegli Stati devono includere un nome Carta vincente.

Se lo sono chiesto l’opinione pubblica e gli stessi partiti Corte Suprema Per affrontare questo problema con urgenza.

Per quanto riguarda altri stati che hanno affermazioni simili riguardo alla candidatura di Trump, Gli stati del Michigan, Minnesota e California hanno stabilito che il magnate aveva il diritto di comparire nella scheda elettorale.

Cosa potrebbe accadere alla Corte Suprema degli Stati Uniti? Imprevedibile. Ma bisogna tener conto di che quando Carta vincente Mentre era al potere, ci sono stati cambiamenti nella sua composizione, e ora c'è una forte maggioranza conservatrice nel principale sistema giudiziario del paese.

A questo punto vale la pena notare Carta vincente Può continuare la campagna elettorale. Inoltre, anche se fosse condannato in uno dei suoi processi e vincesse le elezioni, nulla gli impedirebbe di assumere la presidenza degli Stati Uniti.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una foto del 25 luglio 2023. (Foto di Mandel Ngan/AFP).

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una foto del 25 luglio 2023. (Foto di Mandel Ngan/AFP).

/ Mandel Ngan

Stiamo parlando di BidenLa candidatura alla rielezione dell'81enne presidente non suscita intenzioni di voto alle urne.

Nell’ultimo sondaggio condotto dalla rete nazionale CNN, Carta vincente Ha un vantaggio del 49% contro il 45% Biden.

Mentre un sondaggio del New York Times condotto a novembre lo ha rilevato Carta vincente Vincerà Biden In cinque dei sei stati principali: Arizona, Georgia, Michigan, Nevada e Pennsylvania. Il democratico è avanti solo in Wisconsin.

Va notato che gli stati chiave sono quelli che finiscono con la vittoria di un candidato, perché nel sistema elettorale statunitense chi ottiene più voti a livello nazionale non necessariamente vince.

In un sondaggio della CNN, la maggioranza degli elettori la pensa così Biden Non ha le qualità che si cercano in un presidente in aspetti come le sue posizioni politiche, la sua capacità di comprendere i problemi delle persone, o la sua intensità e resistenza.

Inoltre, supporto Biden Nei sondaggi è diminuito significativamente tra i giovani. Sondaggio nazionale di novembre dalla rete Mettilo vicino Carta vincente Tra gli elettori di età compresa tra i 18 e i 34 anni, si tratta di un arretramento radicale rispetto al vantaggio di 20 punti che Biden ha ottenuto su Trump nel 2020 in questo segmento della popolazione.

Tra le varie ragioni addotte dai giovani per non sostenerli Biden NBC News ha notato che c'è stata una situazione, vale a dire la guerra tra Israele e Hamas, che ha avuto l'impatto peggiore sul suo rapporto con questo gruppo di elettori.

Il sondaggio della NBC News, condotto poco più di un mese dopo l'inizio del conflitto, ha rilevato che il 70% degli elettori sotto i 35 anni disapprovava la gestione della guerra da parte di Biden.

Il presidente russo Vladimir Putin visita la fortezza di Naryn-Kala a Derbent, nella Repubblica del Daghestan, il 28 giugno 2023. (Foto di Gavriil Grigorov/Sputnik/AFP).

Il presidente russo Vladimir Putin visita la fortezza di Naryn-Kala a Derbent, nella Repubblica del Daghestan, il 28 giugno 2023. (Foto di Gavriil Grigorov/Sputnik/AFP).

/ Gabriel Grigorov

Putin non ha rivali

Tra il 15 e il 17 marzo Russia Si terranno le elezioni presidenziali Il presidente russo Vladimir Putin(71 anni) si è candidato alla rielezione per la quinta volta dal 2000, con una vittoria quasi certa.

Queste saranno le prime elezioni in Russia Dall'inizio della guerra in Ucrainaalla fine di febbraio 2022.

Come è avvenuto nelle elezioni precedenti, a marzo non ci sarà nessun candidato apertamente dell’opposizione che possa sopraffare le elezioni. Metterlo in.

Di conseguenza, l’opinione pubblica internazionale ritiene che queste elezioni serviranno da referendum sull’andamento della campagna militare russa Ucraina L'obiettivo del presidente sarà quello di mantenere il livello di consenso ottenuto nelle ultime elezioni.

La longevità di Putin al potere.  (Agenzia France-Presse).

La longevità di Putin al potere. (Agenzia France-Presse).

Metterlo in È stato eletto presidente della Russia Per la prima volta nel 2000 vinse successivamente quattro elezioni presidenziali.

Tra il 2008 e il 2012 è stato Primo Ministro.

Il presidente può ricandidarsi grazie alla controversa riforma costituzionale approvata nel 2020. Grazie a questo emendamento, Può candidarsi nel 2024 e, se vince, potrà candidarsi per la rielezione nel 2030, rimanendo al potere fino al 2036.Quando avrà 84 anni.

Elezioni vinte da Putin.  (Agenzia France-Presse).

Elezioni vinte da Putin. (Agenzia France-Presse).

al momento, Metterlo in Non deve affrontare nessun grande concorrente. L'agenzia France-Presse ha indicato che cinque grandi partiti hanno potuto presentare un candidato senza raccogliere firme, e tutti sono alleati del Cremlino e sostenitori della guerra in Ucraina.

Quasi tutti gli oppositori che potrebbero mettere a repentaglio la rielezione di Putin, compreso l'attivista anti-corruzione Alexei NavalnyFurono imprigionati o costretti all'esilio.

L'ultimo a cadere è stato un giornalista ed ex consigliere comunale Ekaterina Doncova(40 anni), la cui candidatura alla presidenza è stata scartata dalla Commissione elettorale a causa di “errori nei documenti” da lui presentati per la registrazione.

Dontsova Ha denunciato la decisione, che ha definito “triste”.

Si è presentato come “alternativa” all'attuale autorità e ha criticato la campagna militare russa nel 2011 Ucraina.

opinione

Il veto di Trump e le debolezze di Biden

Scritto da Francisco Belonde Matossian

Analista internazionale

Sarà la Corte Suprema americana a decidere se i veti di Trump in Colorado e Maine hanno avuto successo o meno. Non è improbabile che altri paesi adottino misure simili, ma la Corte Suprema del paese avrà l’ultima parola.

Ciò che hanno deciso questi stati è discutibile, perché anche le persone contrarie a Trump non sono d’accordo sul fatto che dovrebbe essere rimosso dalle elezioni.

Inoltre, nel caso del Colorado, la decisione è stata presa con un voto di 4 a 3, il che significa che non c'è una posizione molto chiara riguardo all'applicazione del Quattordicesimo Emendamento all'accusa di ribellione.

Ora, è difficile prevedere l’esito della Corte Suprema, ma vale la pena notare che quella corte ha una maggioranza conservatrice. Inoltre, molti di questi sono stati proposti dallo stesso Trump e alla fine hanno potuto votare contro il veto sulla nomina.

Per quanto riguarda il contenuto della campagna, quest'anno la questione dell'immigrazione sarà centrale, soprattutto perché sono stati superati i record di immigrati clandestini che entrano negli Stati Uniti. Questa è una questione che indebolisce la candidatura di Biden, ed è chiaro che Trump la sfrutterà.

Inoltre, i repubblicani hanno già collegato la questione agli aiuti all’Ucraina. Se Biden vuole approvare un pacchetto di aiuti militari ed economici per l’Ucraina, dovrà fare delle concessioni ai repubblicani sulla questione dell’immigrazione.

Ma il presidente dovrà valutare fino a che punto potranno arrivare queste concessioni per non perdere il sostegno dei voti latini.

Un’altra questione difficile è la guerra tra Israele e Hamas, poiché potrebbe anche compromettere il voto per Biden tra una parte degli elettori democratici.

Per quanto riguarda le elezioni in Russia, sono completamente sistemate, poiché in quel paese non ci sono vere elezioni. Hanno addirittura squalificato un candidato pacifico che voleva candidarsi con Putin.

L’unica cosa che interesserà è sapere il grado di partecipazione e in che misura Putin vincerà. È uno scenario simile a quello che accade nei paesi sotto dittatura, dove aspettiamo solo di vedere quanto riceverà il presidente.

Pertanto, l'obiettivo di Putin in queste elezioni sarà quello di mantenere il sostegno ottenuto nelle elezioni precedenti. Sarà un'indagine importante sulla sua amministrazione.

READ  Decine di migliaia di persone manifestano contro la legge sull'immigrazione