Aprile 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli Stati Uniti puntano sui voli charter che portano i cubani in Nicaragua per il viaggio fino al confine

Gli Stati Uniti puntano sui voli charter che portano i cubani in Nicaragua per il viaggio fino al confine

Di Evie

Martedì il Dipartimento di Stato americano ha avvertito in un comunicato che le autorità statunitensi vieteranno l’ingresso nel suo territorio alle persone che facilitano i voli charter dei migranti verso il Nicaragua.

L’amministrazione Joe Biden ha rilevato un “aumento” del numero di compagnie che offrono voli utilizzati dai migranti provenienti da vari paesi per raggiungere il Nicaragua e da lì prendere la via terrestre verso gli Stati Uniti.

Il Dipartimento di Stato ha sottolineato che molti di questi immigrati “non hanno una base legale per entrare o rimanere” negli Stati Uniti e vengono “spesso rimandati nei loro paesi di origine”.

[Estos son los cambios en la extensión del TPS para inmigrantes de Honduras, Nicaragua y El Salvador]

Per fermare questa strada, Washington ha deciso di imporre restrizioni sui visti a proprietari, direttori e dipendenti di compagnie che facilitano “voli charter per il Nicaragua destinati principalmente ad immigrati clandestini negli Stati Uniti”.

A sua volta, l’amministrazione Biden conferma che sta “cooperando con i governi della regione, così come con il settore privato, per cercare di eliminare questa pratica di sfruttamento”.

Washington ha avvertito che i migranti cubani e haitiani stanno utilizzando voli charter per il Nicaragua per effettuare il viaggio via terra fino al confine messicano con gli Stati Uniti.

Alla fine di ottobre, la stampa nicaraguense ha riferito che nel giro di 48 ore, 28 voli commerciali che trasportavano passeggeri provenienti da Port-au-Prince, Haiti, erano atterrati a Managua.

Haiti e Cuba sono paesi che, secondo lo stesso governo degli Stati Uniti, attraversano una situazione politica ed economica pericolosa.

Per chiedere asilo negli Stati Uniti, per legge, è necessario che i richiedenti in fuga dai propri paesi si trovino sul suolo americano.

READ  Il Regno Unito tocca ogni giorno 50.000 casi di Covid-19