Aprile 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il governo vuole ispezionare la base cinese di Neuquen che esplora lo “spazio profondo”

Il governo vuole ispezionare la base cinese di Neuquen che esplora lo “spazio profondo”

Come ha rivelato a Noticias Argentinas una fonte qualificata del Consiglio dei Ministri, L'amministrazione cerca di analizzare le azioni della stazione spaziale profonda CLTC-CONAE-NEUQUENChe i cinesi definiscono “puramente scientifico” e verifica il rispetto degli accordi.

“C'è qualcosa di strano nei contratti base. A loro è stata assegnata un'area in cui l'Argentina praticamente non può entrare.” La stessa fonte ha identificato la stazione Espacio Legano, situata a nord della Bajada del Agrio, prima del ponte sul fiume Salado sulla Strada Regionale 33, nella cosiddetta Pampa de Belmatui.

Al di là Le differenze ideologiche di Miley con Xi JingbinNell’amministrazione libertaria, ritengono che “i contratti non siano chiari” e quindi cercano di progredire nella denuncia delle violazioni.

“I contratti non sono chiari. A quanto ho capito, Secondo il contratto, l'Argentina deve utilizzare il 10% delle risorse di utilizzo (del tempo dell'antenna).. “Vogliamo essere sicuri che sia effettivamente così.”

Una fonte del governo ha detto della remota stazione spaziale a nord della Bajada del Agrio: “C'è qualcosa di strano nei contratti di base. Gli è stata assegnata un'area in cui l'Argentina praticamente non può entrare”.

E hanno anche detto: “Bisogna immaginare lo scandalo che si sarebbe creato se avessimo fatto una cosa del genere agli Stati Uniti”.“.

Questo è il problema principale Sarà presente mercoledì all'incontro organizzato dal capo del Comando Sud, Laura Richardson, che sbarcherà in queste ore a Buenos Aires, con il Capo di Stato Maggiore, Nicolas Bose, e il Ministro della Difesa, Luis Petri. a Casa Rosa.

La presenza del presidente in Borsa non è stata confermata, anche se non è improbabile che si fermerà a salutarli e ringraziarli per la collaborazione.

READ  Spazio della memoria, secondo noi...

L’idea dei liberali è conoscere le azioni La prima stazione terrestre cinese fuori dal suo territorioinstallato A seguito dell’accordo concluso tra la China National Satellite Launch, Tracking and Control Agency (CLTC) e la Commissione nazionale per le attività spaziali (CONAE), nel 2010. Sebbene non vi sia una data specifica per l’avanzamento del processo di monitoraggio, si prevede che avrà luogo a breve termine.

Anche se il progetto originale prevedeva di costruire la base nella provincia di San Juan, il progetto fu scartato poiché si tratta di una zona sismica. Cristina Fernandez de Kirchner concordato Xi Jinping Concessione di 200 ettari dalla città di Neuquén per 50 anni.

L’accordo di concessione è stato firmato nel 2010 dall’allora presidente Cristina Fernández de Kirchner e Xi Jinping, e i lavori sono stati completati nel febbraio 2017, sotto la direzione di Mauricio Macri.

I lavori sono stati ultimati nel febbraio 2017, sotto la direzione di Maurizio MacriÈ stato concordato che l'Argentina potrebbe ricevere gratuitamente il 10% del tempo di utilizzo dell'antenna per lo sviluppo di progetti e la cooperazione regionale e internazionale. Il governo vuole concentrarsi su questo punto per rilevare la conformità.

La stazione dispone di un'antenna di 35 metri di diametro destinata alle missioni di esplorazione dello spazio profondo.Si trova a distanze superiori a 300.000 chilometri dalla Terra, ed è una delle tre antenne che compongono la rete di stazioni dello spazio profondo Cina.

Ciò è avvenuto dopo aver allertato l'ambasciatore degli Stati Uniti nel paese, Mark StanleyPer quanto riguarda le azioni cinesi sul territorio argentino, ambasciata Cina Ha ricordato che nel 2019, Il Ministero degli Esteri argentino e la CONAI “hanno coordinato la visita di una delegazione di rappresentanti diplomatici, anche statunitensi, alla stazione”.

READ  Apple sta aprendo il suo App Store per gli emulatori di giochi classici

Nonostante l’insoddisfazione per i compiti svolti alla base, Daniel Vilmos, ex Ministro della Scienza, della Tecnologia e dell'Innovazione di Alberto Fernández, visita le strutture della stazione il 4 aprile 2022. Accompagnato da una delegazione guidata da Direttore Esecutivo e Tecnico della CONAE, Raoul Kulichevsky. E funzionari dell'Agenzia Spaziale Argentina, e lui all'epoca era responsabile della sala di interpretazione e della sala operativa della stazione e dell'antenna.

Messaggio diretto con le informazioni dell'agenzia NA