Maggio 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Danimarca chiude il suo spazio aereo e marittimo per paura di lanciare missili da una delle sue fregate

La Danimarca chiude il suo spazio aereo e marittimo per paura di lanciare missili da una delle sue fregate

La Danimarca ha chiuso il suo spazio aereo e marittimo a causa… Errore nel lancio di un missile contro una nave della Marina nei pressi di un fiordo La chiave è al largo della costa danese. L'esercito danese ha dichiarato in un comunicato che il problema con il missile a bordo della fregata “Niels Juel” situata nel porto di Korsør si è verificato “durante un test obbligatorio in cui il lanciamissili viene attivato e disattivato. Può essere disattivato”. “.

La nota aggiunge: “Fino a quando il lanciamissili non sarà neutralizzato, c’è il rischio che il missile venga lanciato e voli a pochi chilometri di distanza”.

Un gruppo di specialisti si è recato sulla barca per cercare di risolvere il problema. Ha aggiunto: “Fino a quando il missile non verrà disattivato, c’è il rischio che venga lanciato Vola per diversi chilometri“Aggiunsero le autorità danesi, che spiegarono che non vi era alcun rischio che il proiettile in questione esplodesse a causa delle proprietà del propellente interessato.

L'incidente ha interessato un'area compresa tra i cinque ei sette chilometri dal porto di Korsor, ad un'altitudine massima di mille metri. Pertanto, le autorità danesi hanno chiuso lo spazio aereo anche in questa particolare zona.

Questo incidente avviene lo stesso giorno in cui il governo danese ha ordinato il licenziamento del capo di stato maggiore delle forze armate, Flemming Lentver, per mancanza di fiducia, come ritorsione per non aver informato il Ministero della Difesa di un problema in l'operazione della fregata inviata per la missione militare nel Mar Rosso, ha riferito Europe Press.