martedì, Luglio 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La possibile formazione del Real Madrid oggi contro il Napoli in Champions League

Seconda tappa di Champions League, e questa tappa è importante. Il Real è già a Napoli per affrontare il principale rivale del girone, e lo fa senza uno dei suoi difensori centrali chiave. Alaba non è arrivata in tempo Dopo i problemi fisici patiti all’adduttore destro contro il Las Palmas, ora l’ossessione dello staff medico è di rimetterlo in sesto per ospitare l’Osasuna in campionato sabato prossimo (16.15). L’austriaco infatti due giorni fa si è saltato la visita di Montilivi, partita alla quale ha partecipato Ancelotti chiude la porta con Nacho compagno di RudigerMa lo stesso Nacho ha finito per subire un fallo dopo un contrasto in ritardo sul Porto. Visto che la partita è già stata decisa, L’azione finisce con un’espulsione e mette in difficoltà Ancelotti in vista del prossimo turno casalingo..

Martedì potrà giocare perché il rigore non incide sulla Champions, quindi la difesa mantiene la sua struttura. Il difensore centrale del Castilla Carrillo è entrato in rosa per coprire l’assenza dell’austriaco, ma la coppia di difensori centrali titolare sarà composta dal capitano e dall’ex giocatore del Chelsea. Sulla fascia destra, anche se lunedì ha lasciato presto l’allenamento per qualche fastidio, Carvajal sostituirà il terzino destro.. La società si sta accertando che il giovane non abbia nulla e che la sua presenza in partita non sia in pericolo. dall’altra parte del fiume, Camavinga può ripetersi sulla fascia sinistra. L’italiano ha detto in conferenza stampa: “Non giocherà lì regolarmente”. Anche se ha aggiunto: “Questa situazione è stata coperta molto bene, compreso Camavinga”..

Modric è al terzo posto

Da ciò possiamo concludere che nelle partite difficili il francese sarà il prescelto, e sarà la visita di Diego Armando Maradona. In futuro Valverde tornerà ad essere il polmone della squadra sulla fascia interna destra e Modric punta a retrocedere sulla sinistra.. aggiunta Due partite di fila senza godersi un solo minuto Tutto indica che il suo momento arriverà martedì. Il croato avrà il compito di fornire lucidità e intuito al muscoloso centrocampo Tshwamini sarà ancora una volta l’annunciatore. Ha fatto il suo debutto come cannoniere dei colletti bianchi e ha completato una prestazione impressionante a GironaCosì la sua presenza in squadra, che è una costante nelle scelte di Ancelotti, guadagna sempre più numeri.

Possibile formazione per il Real Madrid contro il Napoli.

Bellingham sarà l’ostacolo. Il britannico compare nel feudo italiano, è la stella del Real Madrid e capocannoniere del campionato spagnolo con sei reti.Morata, Kubo e Lewandowski guidavano con cinque gol ciascuno. Ma, Per distribuire questa responsabilità, vale a dire la responsabilità del gol, Vinicius ha fatto la sua prima apparizione nella massima competizione europea in questa stagione. Il brasiliano non è ancora al 100% dopo la sua riapparizione nell’undicesima partita contro la squadra di Michel (è stato sostituito al 68′), ma per ritrovare la brillantezza ha bisogno di minuti, quindi sarà titolare. Al suo fianco potrebbe schierarsi Rodrigo, che nell’ultima partita di campionato era a riposo e ha bisogno di ritrovare un cannoniere di successo come Ate. (Ha segnato solo un gol in questa stagione.) Il sacrificio per il suo ritorno sarà Joselu, che ha appena segnato nelle ultime quattro presenze in campionato.

READ  "No" dallo United al Newcastle per Lingard, che ora è alla ricerca di un ex giocatore del PSG

Quindi, gli undici che ha presentato Carlito Può consistere in: Kiba; Carvajal, Rudiger, Nacho, Camavinga; Valverde, Chouamini, Modric; Bellingham. Rodrigo e Vinicio.

Graziana Spina
Graziana Spina
"Estremo appassionato di tv. Appassionato di cibo impenitente. Tipico esperto di birra. Amichevole esperto di internet."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles