Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La resistenza libanese conferma di aver effettuato 961 azioni contro le forze israeliane

La resistenza libanese conferma di aver effettuato 961 azioni contro le forze israeliane

Nel condividere la sintesi delle operazioni, il movimento ha identificato otto attacchi su base giornaliera e attacchi diretti in 22 insediamenti (72), 45 siti di confine (670), 19 siti posteriori (61) e 53 punti di confine (122). ). .

Hezbollah ha aggiunto che il raggio dell'area evacuata sul fronte israeliano ha raggiunto i cinque chilometri, con 43 colonie che hanno dichiarato lo stato di emergenza.

La resistenza ha riferito che il numero dichiarato degli sfollati era di 81.000, mentre il numero reale era di 230.000.

Per quanto riguarda le perdite dell’entità, i combattenti di Hezbollah hanno distrutto più di 500 unità di insediamento, 178 siti e 26 centri di comando.

Ha inoltre attaccato 316 postazioni di personale, 237 attrezzature tecniche, 25 muri di confine e due fabbriche militari, oltre a 14 siti di artiglieria, cinque droni e aerei e due piattaforme Iron Dome.

Secondo quanto rivelato, la resistenza ha attaccato 56 veicoli militari israeliani, tra cui 28 veicoli per il trasporto personale, 25 carri armati e quattro veicoli logistici.

Per quanto riguarda le perdite umane tra le forze di occupazione israeliane, le operazioni di resistenza hanno provocato più di duemila morti e feriti.

Nello stesso contesto, Hezbollah ha utilizzato nei suoi attacchi 323 proiettili di artiglieria, 244 missili terra-superficie, 68 mitragliatrici e un fucile di precisione.

A sua volta, ha effettuato 23 operazioni aeree e ha utilizzato 40 missili di difesa aerea e 385 missili guidati. Oltre a 85 armi dirette e nove armi ingegneristiche.

Il leader della resistenza libanese, Hassan Nasrallah, aveva precedentemente affermato che la decisione di entrare in battaglia l'8 ottobre era arrivata in sostegno del popolo oppresso di Gaza e in solidarietà con i combattenti palestinesi.

READ  Il Congresso degli Stati Uniti approva altri 40 miliardi di dollari per l'Ucraina | mondo | Dott..

Nello stesso contesto, il Segretario Generale ha sottolineato che esiste una reale opportunità per liberare ogni centimetro del territorio nazionale e impedire a Israele di violare i confini e lo spazio aereo.

Allo stesso tempo, Nasrallah ha sottolineato che la sicurezza del Mar Rosso, la calma sul fronte con il Libano e la situazione in Iraq dipendono dalla fine del genocidio israeliano contro il popolo palestinese.

Jaha/Yama