giovedì, Giugno 20, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La scoperta allarmante che il riscaldamento globale è influenzato dallo spazio – Teach Me About Science

Per molti anni il riscaldamento globale è stato attribuito ai gas serra, prodotto dell’inquinamento e dell’eccessiva deforestazione causata dalle attività umane.

Tuttavia, gli scienziati hanno scoperto che gli esseri umani non sono interamente responsabili del riscaldamento globale, poiché sono colpiti anche dallo spazio, cosa che ha allarmato l’intera comunità scientifica.

Questa scoperta allarmante è stata fatta dagli scienziati di Università di Sydney In Australia e Università della Sorbona In Francia e pubblicato Recentemente sulla rivista scientifica “Comunicazioni sulla natura“.

Nell’articolo, gli esperti affermano che il nostro pianeta vicino, Marte, e il nostro pianeta Terra, sono soggetti a forti forze gravitazionali, che contribuiscono al riscaldamento globale e ad altri modelli climatici e oceanici che influenzano la Terra.

Per condurre questo studio, gli scienziati hanno applicato la spettroscopia a una serie di dati raccolti da oltre mezzo secolo di informazioni provenienti da vari satelliti e dalla mappatura dei depositi di acque profonde del pianeta.

Lo studio ha rivelato che uno degli effetti più importanti dell’interazione gravitazionale che esiste tra la Terra e Marte è il cambiamento nelle correnti degli oceani terrestri e delle sue acque profonde, che provoca un segnale di eccentricità interrotto da anelli di importante influenza tettonica chiamati “Il grande ciclo astronomico“.

Cioè, questo effetto provoca l’erosione dei sedimenti sul fondale oceanico e provoca fenomeni di deriva, picchi di insolazione e monsoni climatici, durante il ciclo di 2,4 milioni di anni di riscaldamento globale del pianeta.

Siamo rimasti sorpresi di trovare questi cicli di 2,4 milioni di anni nei nostri dati sedimentari delle profondità marine. C'è solo un modo per spiegarlo: è legato ai cicli nelle interazioni di Marte e della Terra in orbita attorno al Sole.“, spiega Adriana Dutkiewicz, autrice dell'articolo, in A lancio Dall'Università di Sydney.

READ  “Avevo bisogno di avere il mio spazio per potermi esprimere come volevo” - VEIN Magazine
Crediti immagine: meteorite

Gli scienziati affermano nello studio che gli oceani più colpiti dall’erosione del fondale marino, causata dall’interazione tra Marte e la Terra, sono registrati nell’Oceano Atlantico meridionale, nell’Oceano Indiano e nell’Oceano Pacifico meridionale.

Sebbene questi risultati possano essere allarmanti, possono essere visti anche da un altro punto di vista, dove l’influenza della forza gravitazionale esercitata da Marte sulla Terra potrebbe aiutare a contrastare gli effetti del riscaldamento globale nelle acque profonde degli oceani.

Gli effetti serra attribuiti a Marte aiuterebbero a mantenere attive le correnti oceaniche e ciò annullerebbe la potenziale riduzione degli effetti serra indotti dall’uomo.Ha affermato Dutkiewicz.

D'altra parte, le interazioni gravitazionali tra la Terra e Marte sono associate a periodi di maggiore energia solare e ad un clima più caldo sul pianeta, che a sua volta coincide con la vicinanza della Terra e la distanza dal Sole.

D’altro canto, lo scienziato Dietmar Müller, della Scuola di Scienze della Terra dell’Università di Sydney e coautore dell’articolo, afferma che “Le interazioni gravitazionali tra i pianeti del sistema solare fanno sì che la Terra si avvicini abbastanza al Sole da aumentare la sua esposizione alla radiazione solare, provocando il riscaldamento del clima.“.

Questo articolo è preliminare alla ricerca futura che cercherà un modo per spiegare tutti gli effetti dell'interazione tra Marte e la Terra e per indagare l'effetto del riscaldamento globale della Terra su di esso.

Inoltre, si apre un nuovo campo di ricerca per la comunità scientifica, poiché il clima del nostro pianeta Terra, oltre ad essere influenzato dalla Luna e da Marte, è probabilmente influenzato da altri corpi celesti.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles