Marzo 2, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le Nazioni Unite avvertono di una catastrofe umanitaria in Sudan, dove 18 milioni di persone affrontano livelli di fame di emergenza

Le Nazioni Unite avvertono di una catastrofe umanitaria in Sudan, dove 18 milioni di persone affrontano livelli di fame di emergenza

l'indirizzo12 febbraio 2024

In Sudan, funzionari di Nazioni Unite Si stima che circa 18 milioni di persone stiano affrontando livelli di fame di emergenza, un numero che è raddoppiato dal 2023 a causa di mesi di combattimenti tra l’esercito sudanese e le forze paramilitari di supporto rapido. Secondo l’UNICEF, la crisi umanitaria ha anche causato il più grande sfollamento di minori mai registrato in Sudan, con oltre 700.000 persone che probabilmente soffriranno di malnutrizione acuta grave. Queste le parole espresse dal portavoce dell'agenzia, James Elder.

Giacomo Vecchio“In primo luogo, il più grande esodo di minori al mondo è avvenuto in Sudan. Quattro milioni di bambini sono stati sfollati. Ciò equivale a poco più di 13.000 minori sfollati ogni giorno negli ultimi 300 giorni. La sicurezza è scomparsa. I suoi averi sono scomparsi. La speranza sta svanendo. In secondo luogo, le conseguenze degli ultimi 300 giorni fanno sì che quest’anno più di 700.000 bambini soffriranno probabilmente delle forme più gravi di malnutrizione. L’UNICEF non sarà in grado di curarne più di 300.000 senza un migliore accesso e un supporto aggiuntivo. In questo caso, probabilmente decine di migliaia morirebbero”.

READ  Lula promette di invertire le decisioni di Bolsonaro sulle popolazioni indigene