Febbraio 28, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Montevideo cerca di stabilire legami con migranti e rimpatriati dall'Uruguay

Montevideo cerca di stabilire legami con migranti e rimpatriati dall'Uruguay

L'agenzia opera nell'edificio Parlasur sulla Rambla Montevideo e faciliterà l'accesso a servizi e informazioni utili per i cittadini che vivono all'estero e per coloro che sono tornati.

Verranno inoltre potenziate le attività di studio e formazione sulle problematiche migratorie.

Il sindaco della città Karolina Cos ha sottolineato l'intensa attività internazionale della capitale e ha sottolineato che continuerà a difendere il pluralismo e la partecipazione della città.

“Questo nuovo spazio sarà una casa per i cittadini uruguaiani ovunque si trovino. Montevideo sarà sempre a braccia aperte”, ha concluso Kos, sottolineando che “i rapporti con la madrepatria non sono stati interrotti”.

La direttrice delle Relazioni internazionali e della cooperazione della Municipalità metropolitana, Fabiana Goenesch, ha spiegato che questo nuovo spazio sarà un punto di riferimento per “la comunicazione e la comunicazione tra Montevideo e la sua gente, con tutti i cittadini all'estero e con quelli che ritornano”. O mi piacerebbe farlo in futuro.”

Il rapporto sarà individuale e attraverso imprenditori, organizzazioni della società civile, aziende e accademie, tra gli altri attori.

Il comune sta anche preparando azioni future con altre organizzazioni di cittadini all'estero, secondo il Grupo R Multimedio.

È il caso dell'associazione “Dove sono?”, che opera da più di vent'anni in Francia e svolge missioni di sostegno ai parenti delle persone scomparse e delle vittime della dittatura civile-militare in Uruguay.

m/primo

READ  Türkiye attende con impazienza il secondo turno elettorale