Stabilizzazione Lsu-Lpu: se ne è parlato in una riunione a Lamezia

LAMEZIA TERME – Nel pomeriggio di lunedì 5 novembre si è tenuta a Lamezia l’assemblea organizzata dall’Anci Calabria per affrontare la problematica della stabilizzazione dei lavoratori precari Lsu-Lpu. All’incontro ha partecipato, in rappresentanza del Comune di Cariati, il vicesindaco Francesco Cicciù.
Si è trattato di un incontro molto teso al quale hanno partecipato oltre ai sindaci, diversi parlamentari, il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio e anche molti lavoratori.
«È volontà del nostro ente – ha dichiarato il vicesindaco Francesco Cicciù – stabilizzare tutti i lavoratori, il cui apporto è indispensabile. Ma purtroppo bisogna sempre fare i conti con i problemi normativi e con quelli finanziari, sia nazionali che regionali. Da parte nostra c’è la totale disponibilità alla risoluzione della problematica e il nostro scopo è quello di stabilizzare tutti i lavoratori, sia Lsu che Lpu, che in questi anni hanno prestato il loro servizio nel nostro comune. A loro va il nostro sostegno in questa battaglia: non si tratta di un obiettivo di natura esclusivamente politica, ma soprattutto sociale».
«Ci auguriamo – ha commentato la sindaca di Cariati Filomena Greco – che si trovi al più presto una soluzione per questi lavoratori. Che poi spesso significa trovare una soluzione per un’intera famiglia. Perdere il lavoro o vivere in una situazione di continua instabilità è doloroso e complicato. A questi lavoratori, a queste famiglie, va tutta la nostra vicinanza, con la fortissima speranza che si trovi il modo di stabilizzarli al più presto».