sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Rapporto sull’inflazione negli Stati Uniti per agosto – Telemundo Washington DC (44)

L’ultimo rapporto sull’inflazione del Bureau of Labor Statistics sarà pubblicato mercoledì mattina e dovrebbe mostrare che i prezzi al consumo sono aumentati costantemente nel mese di agosto.

Gli economisti si aspettano che i dati mostrino un aumento complessivo dell’inflazione del 3,6% rispetto allo scorso anno. Questa sarà la seconda volta che la misura dell’inflazione aumenta su base annua da luglio, dopo 12 mesi consecutivi di calo.

In media, gli esperti prevedono un aumento del 4,3% su base annua dell’inflazione core, una misura dell’aumento dei costi che serve a frenare i prezzi dell’energia e dei prodotti alimentari, che tendono ad essere più volatili.

La Federal Reserve si è recentemente concentrata sull’inflazione core nel tentativo di frenare l’inflazione.

Nel complesso, gli sforzi della banca centrale sembrano aver dato i loro frutti. L’inflazione complessiva è stata del 3,2% a luglio rispetto a luglio 2022, mentre l’inflazione core è stata del 4,7%.

L’inflazione è andata gradualmente diminuendo, ma è aumentata in agosto a causa dei tagli alla produzione di petrolio, che hanno fatto salire i prezzi della benzina, ha affermato Sarah House, capo economista di Wells Fargo.

“il più importante [este miércoles] “Questo è quello che sta succedendo non solo in termini di numeri fondamentali, ma anche di fondamentali”, ha detto House in un’intervista, riferendosi a una misura dell’inflazione che esclude i prezzi di cibo ed energia.

“La spinta sembra essere mirata a ridurre l’inflazione. Abbiamo ancora molta pressione deflazionistica”, il che significa che le attuali condizioni economiche sono favorevoli a una costante riduzione dell’inflazione.

Muoviti con attenzione nella giusta direzione

L’inflazione ha rallentato significativamente dalla scorsa estate, quando l’aumento dei prezzi di carburante, case e automobili ha spinto l’indice ai livelli più alti degli ultimi 40 anni. Tuttavia, è ancora più alto rispetto al 2010. È anche ben al di sopra dell’obiettivo del 2% fissato dalla Federal Reserve.

READ  Musk alza la cortina di ferro tra Twitter e Substack

“Il tasso di variazione mensile delle misure chiave e core dell’IPC si è moderatamente moderato negli ultimi mesi, ma rimangono alcuni dei soliti punti critici: l’assicurazione per l’abitazione e il veicolo, e i costi di manutenzione e riparazione”, ha scritto Greg McBride, capo analista finanziario di Bankrate. L’IPC è l’indice dei prezzi al consumo.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles