domenica, Giugno 16, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Sostengono teleSUR dopo la decisione del governo argentino – ​​Escambray

Personaggi come gli argentini Attilio Borón e Lautaro Rivera hanno denunciato atti di censura.

TeleSUR è un mezzo di informazione antiegemonico guidato da Javier Maile in Argentina.

Dopo che il governo del presidente Javier Miley ha cancellato il segnale della piattaforma informativa multipiattaforma teleSUR dalla rete argentina Open Digital Television (TDA), molte personalità hanno espresso il loro sostegno a teleSUR.

Il vicepresidente settoriale delle Comunicazioni, Cultura e Turismo del Venezuela, Freddy Nanez, ha partecipato alla dichiarazione trasmessa da teleSUR in cui ha condannato questo atto e ha sottolineato che “la censura dei media controlla l’Argentina”.

Allo stesso modo, il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha affermato che “Millie ha paura di Telesur” e ha sottolineato che le persone potranno guardare la trasmissione attraverso i social network.

Dal Paese sudamericano si esprime il politologo Attilio Boron nel suo racconto sull’illuminato social network.

Allo stesso tempo, anche il sociologo argentino Lautaro Rivera ha sottolineato che si tratta di un fatto “molto grave” e ha sottolineato che la “libertà” libertaria non si estende al diritto all’informazione e alla comunicazione”, rilevando che qualcosa di simile è accaduto durante il governo di Mauricio. Macrì. Ma loro “non potevano e non saranno in grado di farlo”.

Allo stesso modo, il sociologo spagnolo Anibal Garzón ha osservato che la decisione del governo argentino è un altro esempio di ciò che fanno le “democrazie”, tra virgolette, e oltre alla chiusura dei media da parte dell’Argentina, ha rappresentato la chiusura di Russia Today. Segnale dall’Unione Europea; Da Press TV negli Stati Uniti e da Al Jazeera in Israele.

READ  Un attore turco famoso per aver interpretato un poliziotto che acciuffa un ladro a Istanbul

Da Cuba, l’analista politico e direttore della zona di Mesa Redonda, Randy Alonso, ha sottolineato che “teleSUR è più che solo Milei”.

In questo senso, Prensa Rural ha denunciato anche che i governi di Argentina e Israele “si vantano di essere democrazie libere e moderne e che rispettano le libertà, compresa la sacra libertà di stampa”, ma hanno chiuso canali come Telesur e canali televisivi . isola diritta.

Da parte sua, il giornalista francese Romain Migos ha sottolineato che “Mili sta attaccando la libertà di espressione e il diritto degli argentini ad informarsi in modo pluralistico imponendo la censura sul canale latinoamericano Telesur”.

I politici argentini, come il fondatore del partito Concertación Forja, Gustavo López, hanno affermato che nel suo paese “non esiste il diritto di accesso alle masse, né pluralità di punti di vista o diversità”. A questo proposito ha denunciato che il governo di Miley è “contro la libertà di espressione”.

Nel frattempo, il direttore della Piattaforma Riassuntiva dell’America Latina, Carlos Azanarez, ha rilasciato una dichiarazione in cui nega la decisione del governo Miley.

“Per il presidente Javier Miley e le aziende che lo sostengono, Telesur rappresenta senza dubbio un pericolo, perché trasmette la verità e sensibilizza ampi settori della popolazione a cui il canale arriva con i suoi contenuti. Pertanto, nel contesto dell’attacco lanciato quotidianamente da questo governo contro i settori popolari, la censura è uno strumento che non è solo praticato internamente (chiusura dell’agenzia Telam, svuotamento di programmi della televisione pubblica, attacco ai media alternativi) ma che mira anche a chiudere la porta ai nostri media americani, che fanno parte dell’ideologia libertaria che prima o poi verrà imposta al continente.

READ  Analisi: I democratici hanno segnato un pareggio elettorale a sorpresa

In questo senso, ha sottolineato che “a partire dalla sintesi latinoamericana, continueremo a pubblicare Telesur come abbiamo fatto da quando un altro governo argentino di destra, quello di Mauricio Macri, attuò misure di censura sul nostro canale nel continente. E il mondo. Avanti Telesur, l’informazione onesta della gente è un dato di fatto.

Nel frattempo, anche gli utenti delle reti sociali hanno condannato la chiusura del segnale multipiattaforma, sostenendo che la realtà dimostra che l’Argentina è nelle mani della destra, mentre gli Stati Uniti tacciono.

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles