Marzo 2, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

WhatsApp supporterà l’inoltro di messaggi da altre chat attraverso i canali – Tecnologia

WhatsApp supporterà l’inoltro di messaggi da altre chat attraverso i canali – Tecnologia

Madrid, 6 (Porta/PE)

WhatsApp sta lavorando a una nuova funzionalità per Android che consentirà agli amministratori del canale di inoltrare messaggi da altre conversazioni sulla piattaforma di messaggistica tramite questi messaggi.

WhatsApp Channels è un servizio di streaming, indipendente dalla messaggistica privata, progettato per aiutare gli utenti a seguire le informazioni di altre persone e organizzazioni, spiega l’azienda tecnologica sul suo sito web.

Per differenziarlo dal servizio di messaggistica istantanea, l’app inserisce i canali nella scheda Notizie, appena sotto il pannello Stati, dove vengono visualizzati alcuni di questi canali ed è possibile cercarne altri premendo il pulsante “Esplora altro”.

Attualmente, quando il creatore o l’amministratore di un canale desidera inviare contenuti, deve farlo direttamente dal canale; Messaggi a cui il pubblico non può rispondere, ma può solo interagire e condividere tali messaggi.

L’azienda sta ora lavorando a una nuova funzione attraverso la quale cerca di migliorare la comunicazione sulla piattaforma nel caso in cui gli amministratori di questi canali vogliano condividere con i propri follower alcuni contenuti o messaggi ricevuti o inviati attraverso altre conversazioni.

WABetaInfo è stata recentemente in grado di verificare questa funzionalità grazie all’ultimo aggiornamento beta di WhatsApp per Android 2.23.26.2, disponibile per il download tramite Google Play Store.

I proprietari dei canali avranno quindi la possibilità di inviare messaggi qualificati da altre conversazioni, che possono includere messaggi di testo, foto, video, GIF, messaggi vocali, adesivi e aggiornamenti da altri canali.

Trattandosi di una funzione in fase di sviluppo, non è ancora disponibile a livello globale per gli utenti mobili del sistema operativo sviluppato da Google, e al momento non è noto se arriverà anche su iOS.

READ  Come utilizzare i promemoria di Telegram