Febbraio 28, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Anche l'Ecuador ha partecipato ai Campionati mondiali giovanili

Anche l'Ecuador ha partecipato ai Campionati mondiali giovanili

L’anno 2023 lascia molti risultati positivi per il calcio ecuadoriano in generale, e per diversi club in particolare. L'Ecuador ha vinto la Coppa del Mondo nelle categorie Under 20 e Under 17 e molti dei suoi giocatori hanno impressionato a livello internazionale.

Sì, bene, La base di entrambe le squadre era l'Independiente del Valle, e anche club come Liga de Quito e Barcellona avevano le proprie squadre giovanili. In questo modo hanno fatto sì che sempre più team investessero nei dipartimenti di formazione.

La Under 17, sotto la guida di Diego Martinez, oltre a ottenere la qualificazione alla Coppa del Mondo, è stata molto vicina a essere incoronata campione del Campionato Sudamericano. Tenutosi a Quito e Guayaquil nell'aprile 2023.

Questa nazionale guidata dal grande Kendry Baez ha vinto la medaglia d'argento e ha svelato una generazione di giocatori in cui hanno brillato i capocannonieri Michael Bermudez della Liga de Quito e Alain Obando del Barcellona che ha fatto il suo debutto nella massima serie della LigaPro e ha segnato un gol su sei partite.

Le ultime partite di calcio a sei si sono giocate davanti ai 38.000 spettatori che hanno riempito lo stadio Atahualpa, in un evento senza precedenti per il calcio under 17 del Paese.

Alla Coppa del Mondo tenutasi in Indonesia, alla quale Alminitree ha partecipato per la sesta volta, Kendre Paez non era presente. Perché fa già parte della Nazionale assoluta nonostante abbia 16 anni. È stata l'occasione per rendere omaggio a Santiago Sanchez, il giocatore più prezioso nell'1-1 contro l'Indonesia. Si sono distinti anche Yandre Vazquez, Jair Colahuazo e il portiere Christian Lore.

READ  Il Messico annuncia il suo attacco per eliminare le discriminazioni negli stadi

Hanno battuto il Marocco 2-0, con una doppietta di Michael Bermudez, e hanno pareggiato 1-1 con Elkin Ruiz. Sono stati eliminati agli ottavi dopo aver perso contro il Brasile 3-1.

La squadra Under 20 ha brillato in Argentina

La Nazionale Under 20 ha apportato importanti modifiche lungo il percorso e ha trasferito giocatori anche nelle squadre di massima serie.

A gennaio e febbraio i Tricolori hanno disputato il Campionato Sudamericano in Colombia, dove con grande difficoltà si sono guadagnati un posto ai Mondiali. La squadra era guidata da Jimmy Brann e vinse solo due partite, pareggiandone tre e perdendone quattro.

Aspettiamo il Mondiale, La Federcalcio ecuadoriana ha licenziato Brann e ha nominato Miguel Bravo alla guida dell'Ecuador nelle finali della Coppa del Mondo disputate in Argentina.

Hanno perso 1-0 al loro debutto contro gli Stati Uniti. Poi hanno battuto la Slovacchia 2-1 e le Fiji 9-0 Con gol di José Klinger, Justin Coiro, Alan Menda, Tommy Ciampa, Christopher Zambrano (2) e Kendry Baez, che ha stabilito il record di giocatore più giovane a segnare in un Mondiale Under 20 a soli 16 anni e 22 giorni.

Agli ottavi di finale ha perso 3-2 contro la Corea del Sud. Justin Coiro e Sebastian Gonzalez della Lega di Quito hanno segnato i gol per l'Ecuador. Il trequartista, insieme a Óscar Zambrano, è poi entrato a far parte della prima squadra dell'U che è stata dichiarata campione della CONMEBOL Sudamericana e della LigaPro.

Dopo la Coppa del Mondo, Justin Coiro è emigrato nel calcio russo e Alain Minda in Belgio. Sono stati violati i diritti sportivi di Kendre Baez, tanto che quando compirà 18 anni si trasferirà al Chelsea, nella Premier League inglese. Secondo resoconti non ufficiali l'impegno finanziario ammontava a 20 milioni di dollari.

READ  NBA: i Mavs si sono tagliati le dita per Doncic, capocannoniere di tutti i tempi nei playoff

Il processo di selezione continuerà a gennaio, quando la squadra Under 23 gareggerà in un torneo preolimpico in Venezuela, per due posti alle Olimpiadi di Parigi. Nella fase a gironi affronteranno la nazione ospitante, Brasile, Colombia e Bolivia.