Aprile 16, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Andrea Alvarez sulle sfide da calciatrice: “Lotto per i miei sogni e non mi arrendo”

Andrea Alvarez sulle sfide da calciatrice: “Lotto per i miei sogni e non mi arrendo”

Giosuè Utrella13 luglio 2023, 21:20 ETLettura: 3 minuti.

L’attaccante guatemalteco festeggia due anni giocando in Spagna come calciatrice professionista ed è tornato nella nazionale femminile guatemalteca

Guatemala – Sono passati due anni dalla fondazione del Guatemala Andrea Alvarez Ha deciso di realizzare il suo sogno di calciatore professionista in Europa e ha giocato per le squadre Club di calcio femminile di Saragozza E Associazione sportiva Eibarclub con cui è recentemente riuscita a ottenere la promozione nella prima divisione del calcio femminile spagnolo.

Con il contatto internazionale che ha raggiunto, l’ex capocannoniere Cremas Femenino è stata nuovamente considerata nel Nazionale guatemalteca Diretto da Carla Aleman, ha recentemente partecipato ai Giochi dell’America Centrale e dei Caraibi a San Salvador. Insieme ad Ana Lucia Martinez e Maria Amanda Monteroso, sono i legionari che guidano la linea offensiva in Bicolor.

Tuttavia, per fare il salto nel calcio in Spagna, Andrea Alvarez Ha dovuto separarsi dalla sua famiglia all’età di 18 anni e nell’antico continente ha dovuto adattarsi a una nuova cultura.

Così ha parlato “La Joya” Alvarez ESPN digitale Su cosa significa fare alcuni sacrifici personali per realizzare i tuoi sogni di calcio professionistico e ispirare le generazioni a venire.

Andrea Alvarez, attaccante della nazionale femminile guatemaltecaESPN

Il percorso non è stato facile. Una donna in quanto donna soffre molto in tante cose ma alla fine quando hai un obiettivo non ti arrendi mai ed è quello che avevo. Combatto sempre per i miei sogni e amo fare gli straordinari perché so che mi porterà a grandi cose. Devo sempre continuare a lavorare e non mollare mai”, sono state le prime parole condivise da Andrea Alvarez.

READ  Costa Rica e Guatemala si incontrano con l'obiettivo di vincere la Gold Cup

Per quanto riguarda lo sviluppo del calcio femminile nella regione che ha avuto luogo negli ultimi anni con il supporto di FIFA, Concacaf e Uncaf, Álvarez è entusiasta del fatto che tra qualche anno vedranno i campionati che attualmente gareggiano in vari paesi.

Ogni volta che la situazione nella regione migliora. Non è facile, ma con le persone che ci sostengono continuiamo a migliorare e ho fiducia che piano piano il calcio in Centroamerica diventerà professionistico e le cose miglioreranno sicuramente”.

Come ogni amante del calcio, il desiderio più grande che insegue nella sua carriera sportiva è quello di poter giocare i Mondiali con la nazionale guatemalteca e per questo ritiene che la disciplina sarà fondamentale. “Il sogno di tutti i giocatori è poter giocare la Coppa del Mondo ed essere lì e vogliamo che questo accada. Il modo per raggiungere questo obiettivo è attraverso il duro lavoro e la disciplina.“.

Infine, è stato incoraggiato a schierare un favorito per la Coppa del Mondo che si svolgerà in Australia e Nuova Zelanda a partire dalla prossima settimana. “Vedo gli Stati Uniti come i preferiti. Mi piace molto il loro modo di giocare, sono molto competitivi e adorano vincere ogni partita“.

Da parte della CONCACAF, le squadre che parteciperanno ai Mondiali sono: Stati Uniti, Canada, Costa Rica, Giamaica, Haiti e Panama.