Aprile 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Argentina.  Córdoba: Ci sarà una giornata di resistenza culturale nell'Espacio Roca di fronte allo sfratto imminente / Il giudice Vaca Narvaja cede la proprietà, dove si stanno svolgendo lavori di realizzazione di parchi agroecologici, solo alla Polizia Federale

Argentina. Córdoba: Ci sarà una giornata di resistenza culturale nell'Espacio Roca di fronte allo sfratto imminente / Il giudice Vaca Narvaja cede la proprietà, dove si stanno svolgendo lavori di realizzazione di parchi agroecologici, solo alla Polizia Federale

Digest dell'America Latina, 28 dicembre 2023.

|

Ciò avverrà venerdì 29 dicembre alle 17:00. “Ancora una volta resisteremo, difenderemo e garantiremo che lo spazio recuperato sia dedicato alla comunità di Argüello e alla gente di Cordoba”, hanno affermato.

Spazio Roca Si trova in Juan de Dios Correa 7130 (Barrio San José, Argüello), nell'antica residenza di Felix Tomás Garzon, ex sindaco di Cordoba, poi vice governatore e infine governatore della provincia. Fu Garzón ad occupare la proprietà e a far costruire la casa all'inizio del XX secolo.

La famiglia Garzón rimase nel luogo fino agli anni '60, e dopo qualche tempo venne fondato un istituto per minorenni. Dagli anni '80 è presente una fattoria in loco per la cura delle persone con disabilità multiple.

Nel corso degli anni la casa è stata abbandonata, smantellata e saccheggiata.

Intorno al 2015 l'edificio venne occupato da un gruppo di persone che iniziarono a recuperare lo spazio per formare un centro culturale, che poi diede origine all'attuale centro. Espacio Ruka con il progetto del parco agroecologico.

“Noi di Espacio Ruka abbiamo restaurato il sito tenendo conto delle sue caratteristiche Il suo valore come patrimonio culturale, storico e architettonicoOltre al suo valore come riserva ambientale. Per raggiungere questo obiettivo, le erbacce sono state rimosse, innumerevoli contenitori della spazzatura sono stati rimossi e le piante sono state preservate.

“Nell’edificio sono state ricostruite le aperture saccheggiate o vandalizzate, riparati il ​​tetto e i muri, installati gli impianti idrico ed elettrico, e dove c’era un campo di canna da zucchero invasivo e incontrollabile, è il più grande parco urbano della città di Cordoba”, hanno spiegato.

READ  Il governo della Nuova Zelanda chiede una consultazione pubblica per cambiare la politica spaziale del Paese

Espacio Ruka funziona come un lavoro collaborativoDove le famiglie di Cordoba partecipano alla produzione alimentare agroecologica. “È un centro culturale comunitario, una riserva naturale urbana e un patrimonio storico e culturale”.

Cinque anni fa – nel 2018 – volevano mettere all’asta lo spazio e non ci sono riusciti a causa della resistenza dei vicini. Tuttavia, attualmente vogliono trasferire questo palazzo alla Polizia Federale – con l'appoggio dell'Amministrazione del Demanio – e con l'approvazione legale del giudice federale Miguel Hugo Vaca Narvaja.

In questo contesto, promuovono il vuoto dello spazio. “Ancora una volta resisteremo, difenderemo e garantiremo che lo spazio recuperato sia dedicato alla comunità di Argüello e alla gente di Córdoba”.

L'attivismo per fermare l'azione si svolgerà venerdì 29 dicembre alle 17 con una giornata di resistenza aperta al pubblico.

Le sezioni più importanti della programmazione dell'evento:

I musicisti Aji Rivarola e il gruppo Les Amigues de Vera.
Le Warminakas, un gruppo di donne che giocano a sekos.
La Manza Bayasa, progetto di Bialit Massi e Bayaso Bambero, di Questa Blanca.
Julie Soul (danza urbana, break dance)

Murga Uruguay “Obblighi con el pie”.

Fonte: Evidenziatore