Catanzaro, il cordoglio commosso di Oliverio per la scomparsa di Riccardo Adamo

CATANZARO – “Con la scomparsa di Riccardo Adamo la Calabria perde non solo un valente avvocato e un professionista di elevata cultura giuridica, ma un uomo intelligente e generoso, libero da schemi e pregiudizi, sempre pronto al dialogo e al confronto con tutti”.
E’ quanto afferma, in una nota, il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, dopo aver appreso della prematura ed improvvisa scomparsa del noto e stimato penalista cosentino.
“Riccardo – continua Oliverio – era un combattente nato, un caro amico. Lo ricordo militante convinto del Partito Comunista, battagliero tra i banchi del consiglio comunale di Cosenza, sempre pronto a difendere le ragioni dei più deboli e degli ultimi.
Un uomo sempre disponibile all’ascolto delle ragioni degli altri.
Ci mancheranno le sue argute dissertazioni, le sue riflessioni profonde sulla Calabria e sul mondo, ma sentiremo soprattutto la mancanza delle sue battute intelligenti ed ironiche, a volte anche fortemente pessimistiche, sui cambiamenti in atto nella nostra società”.
“Ai familiari -conclude Oliverio- esprimo la mia vicinanza e il mio cordoglio commosso”.