Maggio 23, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cuba manterrà conti in pesos convertibili fino a dicembre 2022

Banca Centrale Cubana.

Cuba manterrà conti in peso convertibile (CUC) per risparmi call, depositi a termine e certificati di deposito per persone fisiche fino al 28 dicembre 2022, è stato riferito mercoledì.

La Banca Centrale di Cuba (BCC) ha emesso la Risoluzione n. 74, secondo la quale durante questo periodo il titolare della carta può decidere se convertire il conto in pesos cubani o scegliere un certificato di deposito in valuta estera, secondo le condizioni specificate per questo prodotto .

I collaboratori cubani in missione all’estero, per i quali viene applicato un bonus del 30% sui loro conti bancari per acquisti in esercizi commerciali, possono richiedere, dal conto in pesos cubani, il trasferimento totale o parziale del saldo residuo a fine dicembre dell’anno 2020.

Potranno effettuare queste agevolazioni nei loro conti in pesos convertibili, in certificati di deposito in valuta estera, come specificato da BCC.

Indica che sarà accettata la procura, nei casi in cui il titolare del conto corrente si trovi all’estero, di convertire il saldo totale o parziale dei conti in pesos convertibili per risparmi a vista, depositi vincolati e certificati in valuta estera. Depositi, a condizione che la rappresentanza sia approvata da un’agenzia privata.

Il 1 gennaio 2021 Cuba ha abolito la circolazione legale del CUC e fissato un tasso di cambio unico di 24 pesos per dollaro, in un processo di consolidamento monetario e di consolidamento dei cambi durante il quale il CUP (Peso cubano) è rimasto l’unica moneta unica. .

(Con informazioni da Escambray)