Aprile 25, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Google sta valutando la possibilità di ritirare la protezione delle transazioni Android a causa della sua scarsa adozione tra i produttori

Google sta valutando la possibilità di ritirare la protezione delle transazioni Android a causa della sua scarsa adozione tra i produttori

Google sta valutando la possibilità di interrompere una funzionalità nota come Android Protected Conferma, che fornisce un ulteriore livello di sicurezza basato su hardware per i pagamenti mobili a causa della scarsa adozione tra i produttori di smartphone. Con Android 9, Google ha introdotto un ulteriore livello di sicurezza delle transazioni basato su hardware, noto come Android Protected confirmation (APC). APC è un'interfaccia di programmazione (API) che utilizza un dispositivo Android come interfaccia di conferma affinché gli utenti possano effettuare una transazione economica, come un pagamento tramite un'app, con maggiori garanzie di sicurezza. Nel dicembre 2022, UBS Next ha confermato di aver collaborato con Google e l’Università di Scienze Applicate di Berna (Svizzera) per testare questa tecnologia che, come notato all’epoca, “consente alle applicazioni mobili critiche per la sicurezza di fornire un ambiente sicuro e un servizio semplice per transazioni finanziarie ed eventi sensibili”. Altri, inclusi i voti degli azionisti e le firme elettroniche. Mesi dopo, nell'aprile 2023, Google ha confermato i test condotti con Pixel 6 e Pixel 7 e ha persino evidenziato l'”interesse” che riscontrava nei confronti di Pixel 6 e Pixel 7. l'industria e i produttori di smartphone ad adottarla. Tuttavia, sembra che questa funzionalità di sicurezza non sia andata molto oltre i telefoni Pixel di Google, e questa scarsa adozione tra i produttori è ciò che ha spinto l'azienda a scegliere di ritirare APC, come ha sottolineato l'analista Android Mishal Rahman out.Come spiegato in un post sul suo eventuale ritiro, la questione è ancora oggetto di dibattito.