Maggio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gustavo Petro a El País de los Jovenes: guarda i momenti migliori qui | Elezioni in Colombia

La volta di Gustavo Petro, candidato alla presidenza della Carta Storica, è arrivato a El País de los Jovenes, luogo dove ha parlato con studenti e leader giovanili del Paese.

Dietro le quinte del paese giovanile

Come i precedenti candidati arrivati ​​presso le strutture TV di Caracol, anche Gustavo Petro si è fatto un selfie con i ragazzi e ha potuto adottare un approccio meno formale con loro.

Cosa ha detto Gustavo Petro degli stretti collaboratori indagati?

Nella prima domanda, uno studente di Cali ha chiesto al candidato alcuni dei suoi più stretti collaboratori e le indagini che il sistema giudiziario aveva condotto.

Il candidato alla presidenza ha indicato di non essere stato né condannato né condannato dalla giustizia. Ha anche osservato che il giorno in cui ci saranno prove di qualcuno che ha commesso un caso di corruzione nella carta storica, sarà il primo a chiedere la sua partenza.

Manifestazioni e proteste pubbliche

Una giovane donna dei Caraibi, Gustavo Petro, ha ricordato il primo anniversario dello sciopero nazionale e ha ricordato quante persone sono state violate dalla forza pubblica. Gli ha chiesto se avrebbe rispettato il diritto dei giovani a scendere in piazza per protestare se fosse stato presidente.

Il senatore ha sottolineato che “il prossimo presidente colombiano non ordinerà l’uccisione di giovani colombiani”.

La Guajira e i suoi problemi

Lo sfruttamento del carbone è una delle più importanti fonti di reddito per questo dipartimento. Tuttavia, per l’ex sindaco di Bogotá, questo è l’unico interesse dei governanti, che hanno trascurato le condizioni in cui vivono i loro connazionali.

Gustavo Petro afferma che intende fare una trasformazione attiva di questa regione attraverso le energie pulite e rinnovabili controllate da coloro che abitano La Guajira, tra cui la comunità indigena Wayú.

Forza afro e rafforzamento del Pacifico


Nel rispondere a come garantire i diritti delle comunità afro, Gustavo Petro ha spiegato che queste comunità erano state escluse e ha notato l’importanza che la costa del Pacifico diventi una regione e che questa regione era la porta della Colombia e non la poppa.

Ne ha elogiato il potenziale e ha suggerito di collegare i punti più importanti di questa regione del paese per darle maggiore autonomia e maggiori opportunità economiche.

Cosa fai con i pesticidi per le donne?

Petro ha sottolineato che l’ascesa del potere delle donne genera paure in una società profondamente patriarcale. Ha sottolineato che c’è una “paura” dell’indipendenza delle donne e questo porta alla loro uccisione.

Il candidato ha affermato che riformerà sia la società che il sistema penale, al fine di fornire una maggiore assistenza istituzionale alle donne colombiane e mitigare il rischio di essere uccise per il semplice fatto di essere una donna.

Guarda il capitolo completo di El País de los Jovenes con Gustavo Petro qui.