Febbraio 27, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I Clippers vincono la quinta volta consecutiva, battendo i Celtics 115-96.  Seconda sconfitta casalinga per Boston

I Clippers vincono la quinta volta consecutiva, battendo i Celtics 115-96. Seconda sconfitta casalinga per Boston

Kawhi Leonard ha segnato 26 punti in soli 29 minuti portando i Los Angeles Clippers alla facile vittoria sui Boston Celtics per 115-96 sabato sera.

Paul George ha aggiunto 17 punti per i Clippers, che hanno approfittato del vantaggio di 21-0 nel terzo quarto per ottenere la quinta vittoria consecutiva e vendicare la sconfitta di 37 punti in casa contro Boston a dicembre. Leonard, George e il resto dei titolari di Los Angeles sono rimasti assenti per l'intero quarto trimestre.

È stata la sconfitta più sbilanciata della stagione per Boston, che ha subito solo la seconda sconfitta casalinga dopo aver iniziato la stagione con un record di 20-0 al TD Garden.

Jayson Tatum ha guidato Boston con 21 punti, ma i Celtics hanno tirato complessivamente il 35% dal campo (36 su 101) e il 25% (10 su 40) da 3 punti.

I Clippers non hanno mostrato alcun effetto negativo poiché hanno giocato una partita per la seconda notte consecutiva, aumentando il loro vantaggio da 16 punti nel primo tempo a 36 nel terzo periodo. Hanno totalizzato 36 unità in vernice.

La squadra di Los Angeles ha approfittato dell'interno della difesa dei Celtics, che non disponeva dell'alto Kristaps Porzingis, indisponibile per uno stiramento alla caviglia sinistra.

Non è prevista un'assenza del centrocampista per molto tempo, ma la sua presenza è stata assente contro i Clippers, che hanno accelerato Boston in mezzo al campo, costringendo i Celtics ad accontentarsi di tiri forti.