Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I lavoratori di MacBook Pro ricevono un bonus dopo una massiccia rivolta

Centinaia di lavoratori della fabbrica Quanta, dove vengono assemblati i MacBook, hanno protestato contro le condizioni in cui sono stati trovati.

Lavoratori MacBook Da Quanta Factory Breaking Barriers a Combattendo le condizioni in cui si trovavano a causa del blocco COVID-19; Tuttavia, la società ha indicato di offrire incentivi finanziari significativi allo scopo di il mantenimento dei dipendenti.

Mentre i profitti di Apple crescono in CinaE il Quanta ricavi in ​​calo del 50% Nel secondo trimestre del 2022, dopo le interruzioni negli impianti di assemblaggio, inoltre Forse – per aumentare gli stipendi dei suoi dipendenti.

Lo stabilimento di Quanta, situato a Shanghai, ha subito non una sola interruzione, ma due a maggio 2022. Questo perché Gravi blocchi COVID che ha colpito il paese. Secondo la società, dopo il calo dei profitti, ci sono voluti più di due mesi per tornare alla piena produzione.

Perché tutto questo?

Proteste allo stabilimento Quanta responsabile della produzione di MacBook 2

Immagini dei disturbi subiti dalla pianta

Gran parte del mondo ha subito blocchi, tuttavia, e la maggioranza ha indicato di dover convivere con il COVID, proprio come se fosse una semplice influenza.

Tuttavia, il paese asiatico ha preso una strada diversa, con lo scopo di Eliminazione completa del virus dal Paese. Ciò include l’adozione di misure di blocco molto rigorose una volta nota la fonte dell’infezione. Tuttavia, ad aprile si è verificato un grave focolaio a Shanghai e in altre parti della Cina.

Dobbiamo tenere a mente che Quanta è uno dei principali produttori di computer portatili al mondo ed è anche il più grande assemblatore di Apple MacBook.

A differenza di altri Le aziende che hanno saputo sfruttare i lockdown a proprio vantaggioE il Anche Quanta è stata costretta a interrompere completamente la produzione dalla sua fabbrica a causa dell’epidemia di COVID a Shanghai.

READ  Il James Webb Telescope ha scattato le sue prime foto e devi vederle

Nonostante ciò, la società è riuscita ad ottenere i permessi necessari per riprendere l’attività, ma a “cerchio chiuso”; I lavoratori vivono in dormitori all’interno della fabbrica. Nessuno di loro può entrare o uscire dall’edificio per un mese o più. Inoltre, dobbiamo anche tenere conto che l’azienda Impedire ai lavoratori di tornare a casa durante i periodi di riposo.

Sono state proprio queste condizioni di stress a causare gran parte della forza lavoro A maggio attraverserai le barriere. C’erano anche informazioni che, nonostante la rigorosa produzione a circuito chiuso, c’erano ancora casi di COVID-19 nello stabilimento, il che lo ha portato a credere che avrebbero potuto affrontare condizioni ancora più brutali.

Gli assemblatori di MacBook Pro ottengono una spinta

Ricordiamo ancora una volta che l’azienda non ha ottenuto i migliori risultati finanziari, secondo un rapporto BloombergSembra che Gran parte di queste perdite sono dovute alle nuove condizioni salariali che l’azienda ha dovuto adottare per trattenere e assumere nuovi dipendenti.

Secondo la portavoce Carol Hsu, “la grande ripresa ha richiesto più tempo del previsto”. Nonostante la ripresa della produzione, La carenza di lavoratori ha provocato pesanti perdite.

Hsu ha sottolineato che in I guadagni futuri della società nel terzo trimestre saranno “deludenti”. Sebbene Quanta non abbia indicato il valore di questo bonus, menzionarlo come un fattore che ha causato risultati così scarsi e che probabilmente continuerà durante questo trimestre ci consente di presumere che È davvero una quantità enorme.