venerdì, Luglio 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Il Giappone si opporrà all’ingresso dell’Arabia Saudita nel programma di guerra di sesta generazione che sta promuovendo con il Regno Unito e l’Italia.

L’Arabia Saudita ha espresso interesse ad aderire al programma di caccia di sesta generazione Regno Unito-Italia-Giappone.. Questa applicazione per entrare si chiama Programma combattente globale (GCAP, Global Combat Air Program) ha creato tensioni tra le parti interessate al progetto. L’interesse saudita espresso è stato evidente nella visita del Segretario alla Difesa del Regno Unito Ben Wallace all’inizio dell’anno. Tuttavia, il Giappone potrebbe opporsi all’ingresso dall’Arabia Saudita.

Un concetto di caccia di sesta generazione, il Tempest.

Il GCAP nasce dall’unione dei programmi di caccia di sesta generazione del Regno Unito e dell’Italia e del Giappone. chiamato FX. Sotto la guida dell’Inghilterra, il GCAP cerca di creare un nuovo Combat Air System (SAC). È molto avanzato e mirato alle esportazioni entro il 2035. Il progetto mira a sostituire gli Eurofighter Typhoon in servizio con la Royal Air Force (RAF) e l’Aeronautica Militare Italiana (Aeronautica Militare) e il Mitsubishi F-2 della Japan Air Self. Forza di Difesa.

Il progetto GCAP e la riluttanza del Giappone

Lui Tempesta Sarà progettato per essere il più invisibile possibile utilizzando materiali che assorbono i radar, forme aerodinamiche ottimizzate e tecnologie di occultamento radar attivo. sarà anche Dotato di sistemi di intelligenza artificiale (AI). Ti aiuta a prendere decisioni e ad agire in autonomia e usa la tecnologia dello sciame per controllare i droni.

Tuttavia Mentre la Gran Bretagna e l’Italia erano aperte all’idea dell’adesione saudita, il Giappone si oppose fermamente Ha anche chiarito la sua posizione alle altre due parti. Il piano è stato un significativo passo avanti per tutti e tre i firmatari, ma soprattutto per il Giappone, che ha storicamente limitato le esportazioni di difesa e non ha mai collaborato a un progetto di tale portata e complessità. Il Giappone ha revocato il divieto decennale sulle esportazioni di armi nel 2014 e sta discutendo di allentare le restrizioni per consentirgli di raggiungere più mercati esteri con il GCAP.

READ  Il governo italiano ha approvato le misure sul lavoro in occasione della festa dei lavoratori: tagli alle tasse, tagli ai sussidi e maggiore flessibilità

Per quanto riguarda l’Arabia Saudita, il suo interesse in GCAP segue i ritardi nella ricezione della seconda tranche di aerei Eurofighter Typhoon dal Regno Unito. Il reddito di è significativo L’Arabia Saudita rappresenterà un contributo finanziario significativo Per un progetto del valore di decine di miliardi di dollari.

Tuttavia, L’aggiunta di un quarto membro complicherebbe i negoziati su un piano che deve già affrontare scadenze ravvicinate. Anche Italia e Regno Unito sono scettici sul fatto che il nuovo partner possa offrire qualcosa di significativo in termini di tecnologia. D’altra parte, Ci saranno più preoccupazioni per la sicurezzaC’è già attrito all’interno dell’alleanza sulla fiducia nella condivisione di tecnologie e informazioni sensibili.

*Le immagini sono utilizzate a scopo illustrativo.

Potresti anche essere interessato a Northrop Grumman non sarà coinvolto come appaltatore principale nello sviluppo del caccia di sesta generazione NGAD statunitense.

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles