Marzo 4, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il pilota di rally irlandese Craig Breen è morto dopo essere caduto durante un test

Il pilota di rally irlandese Craig Breen è morto dopo essere caduto durante un test

(CNN) – Il pilota di auto da rally irlandese Craig Breen è morto dopo essere caduto in un test in vista del Rally di Croazia della prossima settimana, ha detto giovedì il suo team Hyundai Motorsport.

Il team non ha fornito molti dettagli sull’incidente, ma ha detto che è avvenuto poco dopo mezzogiorno, ora locale.

“Hyundai Motorsport estende le sue più sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e a molti fan di Craig”, si legge nella dichiarazione. un permessoAggiunge che il copilota James Fulton non è rimasto ferito nell’incidente.

Il 33enne aveva fatto 82 partenze nel World Rally Championship (WRC), arrivando secondo nella sua ultima gara al Rally di Svezia a febbraio.

Brin, il cui padre Ray era un pilota di rally, ha iniziato la sua carriera guidando go-kart prima di passare alla guida di rally, passando a tempo pieno nel 2009 e scalando i ranghi.

Ha trovato rapidamente il successo, essendo stato incoronato giovane pilota irlandese dell’anno nel 2009 e successivamente diventando un regolare sul circuito WRC.

Nonostante non abbia vinto una gara WRC, l’irlandese ha concluso sei secondi posti.

“La comunità automobilistica irlandese è rattristata da questa tragica notizia. Craig era un pilota di livello mondiale e una persona di livello mondiale”, ha dichiarato Aidan Harper, presidente di Motorsport Ireland.

Il World Rally Championship ha dichiarato su Twitter: “La famiglia WRC è scioccata e rattristata nell’apprendere della morte di Craig Brain”.

“I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla famiglia e agli amici di Craig in questo momento molto triste”.

Anche Mohamed Ben Sulayem, capo dell’organo di governo del motorsport della FIA, ha reso omaggio a Bryn. “I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con i suoi cari e la comunità di Gathering in questo momento difficile”, ha detto su Twitter.

READ  Barcellona: Dembele, Lewandowski e Christensen si uniscono all'allenatore di Barra