Aprile 22, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia chiede all'Ucraina di estradare le persone coinvolte negli attacchi dell'Escambray

Il Ministero degli Esteri russo ha consegnato alle autorità ucraine le richieste degli accordi internazionali per l'arresto immediato e l'estradizione di tutte le persone coinvolte in questi eventi.

Il Ministero degli Esteri russo ha sottolineato che la lotta al terrorismo internazionale è responsabilità di tutti i paesi. (Immagine: campana)

Le indagini hanno dimostrato che il percorso dell'attacco al municipio di Crocus porta in Ucraina, motivo per cui Mosca chiede a Kiev di arrestare ed estradare tutte le persone coinvolte, ha annunciato domenica il Ministero degli Esteri russo.

La dichiarazione del Ministero degli Esteri russo afferma: “Il sanguinoso atto terroristico commesso il 22 marzo a Krasnogorsk, nella regione di Mosca, che ha scioccato il mondo intero, non è il primo attacco terroristico contro il nostro Paese negli ultimi tempi”.

In questo senso, il Ministero degli Esteri russo ha consegnato alle autorità ucraine le richieste della Convenzione internazionale per la repressione degli attentati terroristici e della Convenzione internazionale per la repressione del finanziamento del terrorismo per l’arresto immediato e l’estradizione di tutte le persone coinvolte in questi eventi. . Dettagli del Ministero.

Tra queste richieste c’è l’arresto del capo dei servizi di sicurezza ucraini, Vasily Malyuk, che il 25 marzo ha ammesso che l’Ucraina ha organizzato l’attacco al ponte di Crimea nell’ottobre 2022 e ha rivelato dettagli sull’organizzazione di altri attacchi terroristici in Russia. “.

Inoltre, il Ministero degli Esteri russo ha sottolineato che la lotta contro il terrorismo internazionale è responsabilità di tutti gli Stati: “La Russia chiede al governo ucraino di sospendere immediatamente ogni sostegno alle attività terroristiche, di estradare i responsabili e di risarcire le vittime”. “.

READ  Tribuna dell'Avana

Il ministero ha aggiunto che la violazione da parte di Kiev dei suoi obblighi ai sensi delle convenzioni antiterrorismo comporterebbe la sua responsabilità giuridica internazionale.