Febbraio 28, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le autorità di regolamentazione statunitensi approvano nuovi fondi di investimento che includono Bitcoin

Le autorità di regolamentazione statunitensi approvano nuovi fondi di investimento che includono Bitcoin

Mercoledì la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha approvato con riluttanza i primi fondi negoziati in borsa che possono detenere bitcoin, anche se ha affermato di rimanere altamente scettico nei confronti delle criptovalute e che la decisione “non è un'approvazione o un sostegno del bitcoin”.

La Securities and Exchange Commission ha dichiarato di aver dato il via libera a 11 fondi negoziati in borsa con bitcoin, anche se deve affrontare una scadenza per la domanda per uno solo. L’agenzia ha indicato che le sue misure darebbero al mercato una concorrenza sufficiente e una “parità di condizioni”.

Questa è una grande vittoria per Wall Street, soprattutto per i gestori di fondi da trilioni di dollari come BlackRock, Fidelity Investments e Invesco, che hanno fatto del loro meglio per ottenere l’approvazione delle loro richieste da parte della Securities and Exchange Commission. È anche una vittoria per il settore delle criptovalute di cui aveva bisogno dopo quasi due anni di turbolenze che hanno causato il fallimento di diverse aziende del settore, in particolare FTX nel novembre 2022.

L'approvazione della SEC è stata, nella migliore delle ipotesi, tiepida. Gary Gensler, capo dell'agenzia, ha più volte affermato che le criptovalute necessitano di maggiore regolamentazione e protezione degli investitori.

“Gli investitori dovrebbero rimanere cauti riguardo alla miriade di rischi associati al bitcoin e ai prodotti il ​​cui valore è legato agli asset di criptovaluta”, ha affermato Gensler.

Altri commissari hanno espresso preoccupazione per l'approvazione dei fondi da parte della SEC.

“Sono preoccupato che questi prodotti inonderanno i mercati e finiranno direttamente nei conti pensionistici delle famiglie americane che non possono permettersi di perdere i propri risparmi a causa delle frodi e delle manipolazioni che sembrano essere prevalenti nei mercati spot dei Bitcoin”, ha affermato. La commissaria Carolyn Crenshaw all'opposizione.

READ  L'euro recupera 1.1350 dollari

Un exchange-traded fund (ETF) è un modo semplice per investire in qualcosa o un gruppo di cose, come oro, obbligazioni spazzatura o bitcoin, senza dover acquistare tali cose da soli. I sostenitori delle criptovalute sperano che la notizia spinga il settore verso la finanza tradizionale.

L'approvazione normativa è attesa da mesi e il prezzo del Bitcoin è aumentato del 70% da ottobre.

In uno sviluppo forse adatto all'imprevedibile settore delle criptovalute, un falso tweet dall'account della SEC su X, ex Twitter, affermava che gli ETF erano stati approvati per il commercio di bitcoin, ma l'agenzia non aveva rilasciato tale approvazione.

Ecco alcune cose da sapere sugli ETF Bitcoin.

Perché c’è così tanto entusiasmo intorno agli ETF Bitcoin?Un fondo quotato in borsa è un modo semplice per investire in qualcosa o un gruppo di cose, come oro, obbligazioni spazzatura o bitcoin, senza dover acquistare quelle cose stesse. A differenza dei tradizionali fondi comuni di investimento, gli ETF vengono scambiati come azioni, il che significa che possono essere acquistati e venduti durante il giorno.

Dalla nascita del Bitcoin, chiunque volesse ottenerlo doveva comprarlo. Ciò significa dover sapere cos’è un cold wallet o dover aprire un conto su un exchange, come Coinbase o Binance.

Un ETF Bitcoin può aprire le porte a molti nuovi investitori che non vogliono compiere questi passi aggiuntivi.

Il prezzo del Bitcoin era già aumentato in previsione dell'approvazione della SEC, raggiungendo i 45.890 dollari mercoledì, rispetto ai circa 27.000 dollari di metà ottobre. Il prezzo è sceso a $ 16.000 nel novembre 2022, dopo che la piattaforma di criptovaluta FTX ha dichiarato bancarotta.

READ  Swatch aumenta i profitti del 55% nel primo trimestre grazie al ritorno del turismo in Asia | Economia

Come funzionerà l’ETF?Il Bitcoin Strategy ETF (BITO) è in commercio dal 2021, ma ha contratti futures legati al Bitcoin, non alla criptovaluta stessa.

Il nuovo ETF Bitcoin sarà il fondo SPDR Gold Shares (GLD), che consentirà a chiunque di investire in oro senza dover trovare un posto dove conservare i lingotti d'oro o doverli proteggere. Questo è lo stesso motivo per cui le persone investono nell’ETF SPDR Bloomberg High Yield Bond (JNK), che consente agli investitori di acquistare solo una cosa invece delle oltre 1.000 obbligazioni di qualità inferiore che costituiscono il benchmark.

Quanti ETF Bitcoin possono esserci?La SEC ha dichiarato di aver dato la sua approvazione a 11 ETF, ma sicuramente altri cercheranno il via libera nei prossimi mesi.

Quali sono gli svantaggi degli ETF?I fan di lunga data delle criptovalute potrebbero non essere d'accordo con questo punto di vista. Le criptovalute come Bitcoin sono state create in parte a causa della mancanza di fiducia nel sistema finanziario tradizionale. Nel caso degli ETF, Wall Street diventerà un intermediario tra investitori e criptovalute.

Anche gli ETF addebitano commissioni, anche se tendono ad essere relativamente basse rispetto al settore finanziario nel suo insieme. Queste commissioni sono fornite dal cosiddetto coefficiente di spesa, che indica la quantità di attività del fondo che l'ETF impiegherà ogni anno per coprire i propri costi.

Quando è meglio avere Bitcoin così?L'ETF non inserirà la criptovaluta effettiva nel conto dell'investitore, il che significa che non potrà utilizzarla. Inoltre, un ETF non garantirà agli investitori lo stesso anonimato di una valuta digitale, che è una delle principali attrazioni per molti investitori in criptovalute.

READ  Veicolo elettrico con un'autonomia di oltre 1000 km!

Quali preoccupazioni dovrebbero avere gli investitori?La più grande preoccupazione per un investitore in uno di questi ETF è la volatilità del prezzo del Bitcoin.

Nonostante non sia riuscito a resistere come alternativa alle valute fiat, Bitcoin ha raggiunto quasi 68.000 dollari nel novembre 2021. Un anno dopo, è sceso sotto i 20.000 dollari quando gli investitori hanno generalmente voltato le spalle agli asset più rischiosi e dopo una serie di crolli aziendali e scandali che hanno minato la fiducia in valute estere. Industria della valuta digitale.

Anche se i regolatori e le forze dell'ordine perseguono alcune delle figure che hanno danneggiato le criptovalute, come Sam Bankman Fried di FTX, il settore assomiglia ancora un po' al “selvaggio West”. L'hacking dell'account X della SEC solleva interrogativi sulla capacità dei truffatori di manipolare il prezzo di Bitcoin e sulla capacità della SEC di fermarli.